energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La città dello sport: successo per la due giorni figlinese Notizie dalla toscana

Figline Valdarno (Firenze) – Sono ben 25 le discipline sportive che per due giorni hanno animato il centro del Matassino nell’ambito de “La città dello sport 2015”. La manifestazione, promossa dal Comune in collaborazione con Decathlon, è stata anche quest’anno una vetrina per il mondo dell’associazionismo sportivo del territorio. Oltre 20 le società partecipanti, con la novità della presenza di circa 800 ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado, che hanno provato tutte le discipline sportive presenti nel campo sportivo, nella pista di atletica, al circolo del tennis e nel palasport di piazza Don Minzoni.

Nel pomeriggio di oggi si sono tenute anche alcune premiazioni da parte della sindaca Giulia Mugnai e dell’assessore allo Sport, Mattia Chiosi, che hanno voluto ringraziare tutte le società per il prezioso lavoro che svolgono 365 giorni l’anno al fianco dei giovani atleti della città, trasmettendogli valori che servono allo sport ma soprattutto per la vita. Il premio come atleta dell’anno è andato a Lucrezia Cardonati della Asd Figline Danza (1° classificata categoria juniores repertorio classico con borsa di studio per accademia di danza a Mosca), mentre Massimo Sottani della Asd Funtennis è stato nominato Ambasciatore dei valori dello sport. Altri premi sono stati assegnati alla Apd Gruppo Sport e Cultura sezione ginnastica ritmica e alla Asd Atletica Futura, che hanno ottenuto tanti e prestigiosi successi sia a livello regionale che nazionale.

Nel corso della giornata di sabato si è svolta anche la partita di calcetto tra amministratori dei Comuni valdarnesi e gli Amici di Enrico (vittoria 5-3 per gli Amici di Enrico) per raccogliere fondi da destinare alla realizzazione di un campo da calcetto alla memoria di Enrico Dori, scomparso in un incidente stradale nell’ottobre 2014 all’età di 20 anni.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »