energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La città più sportiva di Italia, Firenze ottava Cronaca

Firenze – Qual’è la città più sportiva di Italia? Alla domanda risponde il Sole 24 ore che fotografa la classifica delle città con l’indice di sportività più alto.

La ricerca che ogni anno il Sole 24 ore redige si basa su 107 province monitorate con 32 indicatori  raggruppati in 4 macro-categorie.

L’indice di sportività servire poi per l’indagine sulla qualità della Vita 2019 che quest’anno raggiunge la sua 30esima edizione.

Sul gradino più altro del podio troviamo Trento, medaglia d’argento a Trieste e bronzo a Macerata.

Per dirla con una metafora sportiva il capoluogo alpino ha fatto la volata, non c’è stata gara, ha vinto in solitaria staccando tutti gli altri competitors.

Il successo di Trento è legato anche  al primato della famiglia negli sport individuali a partire proprio dal ciclismo.

C’è alternanza invece sul gradino più basso del podio dove Macerata ha spodestato Cagliari che anno scorso era un terza posizione. Il capoluogo sardo si mantiene però nella top Ten,  come fanno del resto anche Genova che conquista il sesto posto, Firenze con l’ottavo posto e Rimini con il decimo.

Escono dalla Top Ten Livorno (11 ) Bologna e Lecco, che sono rimpiazzate da Treviso (quarta9, Cremona (quinta) e Bergamo (settima).

Le province toscane si piazzano nei primi 100; Pistoia (31), Lucca (41), Pisa (43) Siena (46), Arezzo (59), Prato (60), MassaCarrara (70), Grosseto (86)

Se la parte alta della classifica è dominata dalle città del Centro Nord, la parte più bassa della classifica generale è dominata dalle province del Sud con Enna che chiude al 107esimo posto.

Questo indice sarà poi usato per la Qualità della vita, cioè la classifica che misura i livelli di benessere del territorio. Una ricerca che quest’anno arriva al suo 30esimo compleanno.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »