energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La città tridimensionale, workshop a Prato Innovazione

Si terrà giovedì 14 e martedì 26 giugno al Castello dell'Imperatore il workshop gratuito per architetti ed ingegneri "Polis: la modellazione tridimensionale della città: applicazioni del laser scanner terrestre e della fotogrammetria". Si tratta del primo ciclo di workshop, organizzati dalla Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione Università di Firenze, nell’ambito del progetto Polis – Polo delle tecnologie per la città sostenibile in collaborazione con il Laboratorio GeCo – Geomatica e Conservazione dell’Università di Firenze, diretto dalla professoressa Grazia Tucci, e con l'assessorato alla Cultura del Comune di Prato.

La finalità dei workshop è quella di approfondire, per ogni area tematica di Polis (mobilità, gestione dei flussi e organizzazione dei processi di trasporto; beni culturali, conservazione, gestione e fruizione; edilizia sostenibile, nuovi materiali , sistemi energetici), una serie di aspetti legati all’uso di tecnologie e strumenti innovativi a favore delle crescita e dello sviluppo, della creazione di filiere e di reti di imprese e dello sviluppo di partnership tra imprese ed Università/Centri di Ricerca da un lato e Pubbliche Amministrazioni dall’altro.

Ogni workshop prevede infatti la partecipazione di imprese toscane del settore, in grado di mettere a disposizione i propri prodotti, esperti e ricercatori delle tecnologie esaminate e Pubbliche Amministrazioni che ospitano e patrocinano l’evento su un caso studio di loro interesse.

Il primo ciclo, articolato in 2 giornate di lavoro, si caratterizza per un’impostazione estremamente pratica ed operativa con brevi sessioni introduttive ed ampio spazio dedicato all’apprendimento diretto "sul campo": dopo una breve introduzione teorica, i partecipanti, suddivisi in piccoli gruppi di 5-6 persone, potranno partecipare attivamente alle operazioni di rilievo ed elaborazione, con il supporto e la supervisione di tecnici specializzati. I partecipanti potranno inoltre testare più tipologie di strumenti e software, grazie alla partecipazione di Leica Geosystem, Menci Software, Microgeo, TopCon-Sokkia e Planetek Italia.

Ad aprire i lavori, giovedi 14 giugno alle 9.45, sarà Giuseppe Alberto Centauro, professore associato del Dipartimento di Restauro e Conservazione dei Beni Architettonici dell’Università di Firenze. Seguiranno gli interventi di Luciano Surace, presidente della Federazione italiana delle Associazioni scientifiche per le informazioni territoriali e ambientali, e Marco Bellandi, presidente della Fondazione per la ricerca e l’Innovazione dell'Università di Firenze.

La giornata proseguirà, fino alle 18, con le operazioni di rilievo per i gruppi. La campagna di rilievo e i lavori del workshop andranno avanti nella seconda giornata del workshop, martedì 26 giugno, a partire dalle 9.30.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »