energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Festa dei Carabinieri alla Caserma Baldissera Cronaca

Firenze – Presso la Caserma “Antonio Baldissera” di Firenze, sede del Comando Legione Carabinieri “Toscana” e del 6° Battaglione Carabinieri,  si è tenuta una breve cerimonia per celebrare il 207° Anniversario di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

La cerimonia, svolta in forma ristretta, in linea con le prescrizioni imposte dall’attuale situazione sanitaria nazionale, su indicazione del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha visto la deposizione di una Corona d’alloro al monumento che ricorda il sacrificio dei Caduti dell’Arma dei Carabinieri, da parte del Generale di Brigata Pierangelo Iannotti, Comandante della Legione Carabinieri “Toscana” e della  Dott.ssa Anna Chiti Battelli, Prefettura Firenze.

Nella circostanza il Generale Iannotti, ringraziando tutti i militari dei Presidi territoriali dell’Arma operanti nella Regione Toscana per l’impegno profuso nel fornire risposte sempre più qualificate ed aderenti alle esigenze di sicurezza del territorio e per l’efficace contributo fornito durante l’emergenza sanitaria, ha premiato, con la consegna di altrettanti encomi, 78 Carabinieri che si sono distinti nelle attività di controllo del territorio, di prossimità alla cittadinanza e in operazioni di servizio.

Tra i premiati anche 15 Carabinieri del Comando Provinciale di Firenze distintisi in attività di controllo del territorio, operazioni di servizio; particolarmente rilevante la repressione dei reati contro il traffico delle sostanze stupefacenti, come testimoniano, tra le altre, le operazioni “Sabbia I” e “Sabbia II”, che hanno consentito di disvelare e perseguire un sodalizio criminale italo-albanese legato ad un pericoloso clan ‘ndranghetista, dedito al traffico internazionale e allo spaccio di stupefacenti.

Il Prefetto di Firenze Alessandra Guidi ha indirizzato al Comandante provinciale e per esso a tutto il personale un saluto di augurio e di apprezzamento e riconoscenza per lo straordinario impegno quotidianamente profuso a
servizio della collettività e a fianco delle Istituzioni nella salvaguardia e tutela dei diritti di sicurezza e di libertà garantiti dalla Costituzione. Un particolare ringraziamento per la sensibilità, la professionalità e l’umanità con cui, in questi drammatici mesi, i Carabinieri operanti in questa provincia hanno saputo ancora una volta testimoniare il forte e profondo legame che li unisce alla comunità.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »