energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“La Fiera ritrovata” per San Lorenzo Notizie dalla toscana

Magari non riusciranno a vedere “Curiosity”, il rover-laboratorio inviato dalla Nasa e che da questa mattina sta muovendo i suoi primi passi su Marte, ma di certo non si lasceranno sfuggire le varie costellazioni e in particolare il fenomeno delle “stelle cadenti”, che come è noto raggiunge il suo momento culminante il 10 agosto, la notte di San Lorenzo.
E’ sulla base di queste premesse che il Gruppo Astronomico di Castelfiorentino si appresta a concludere in bellezza “La Fiera ritrovata”, tradizionale appuntamento che si svolge il 10 agosto nel centro storico di Castelfiorentino e che quest’anno vedrà assegnare il ruolo di palcoscenico naturale alle due piazze principali del paese: piazza Gramsci e Piazza del Popolo.
Organizzata dal Comune di Castelfiorentino, dall’AUSER Filo Argento e dall’Avis in collaborazione con l’Associazione All’Ombra di Membrino e il GAT (Gruppo Amici del Teatro di Castelnuovo d’Elsa), la “Fiera ritrovata” prenderà il via nel primo pomeriggio in Piazza Gramsci (16.30) dove sarà allestito il consueto mercato straordinario con un intrattenimento musicale di Maurizio, cui seguirà (17.30) cocomero per tutti offerto dai volontari dell’Avis e dell’Auser.
A partire dalle ore 19.00 la fiera approderà anche in Piazza del Popolo dove è in programma un “mercato dell’artigianato locale” mentre nel dopocena (21.15) nel cortile dell’”Ora d’Aria”, dove un tempo sostavano i detenuti del carcere mandamentale (ingresso da via Tilli) andrà in scena lo spettacolo teatrale a cura del Gat e intitolato “Lo scrivano”, di e con Paolo Bigazzi e Nicola Pannocchi (ingresso gratuito, gradita offerta) che sarà replicato alle 22.15
Alle 23.00 ritrovo di fronte alla Chiesa di San Lorenzo con il Gruppo Astronomico di Castelfiorentino per recarsi tutti insieme alla Pieve di Sant’Ippolito, presso la quale è previsto l’allestimento di un punto di osservazione.
La “Fiera ritrovata” rappresenta anche un’opportunità per riscoprire o conoscere il patrimonio artistico e museale di Castelfiorentino. In occasione della fiera rimarranno infatti aperti al pubblico – con ingresso gratuito – il Museo Benozzo Gozzoli, l’Oratorio di San Carlo (dove è in corso la bella mostra “Il sogno della passione”), il Museo di Santa Verdiana e la Chiesa di S. Lorenzo (orario 10.00-12.00 e 16.00-19.00)

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »