energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

La Fiorentina fa tris a Marassi, Genoa battuto 2-1 Sport

Genova – La Fiorentina fa tris e liquida la pratica Genoa con 2-1 che non ammette repliche e lancia i Viola di Vincenzo Italiano almeno per stasera al primo posto in classifica assieme a Milan, Napoli e Roma che però devono ancora giocare. La cura dell’ex tecnico dello Spezia si vede sempre di più nell’economia di gioco dell’Undici gigliato che ha affrontato il match allo stadio Marassi sotto un diluvio torrenziale e con una grinta che non si vedeva da molto tempo proseguendo in quella linea già inaugurata la settimana scorsa con la vittoria prestigiosa a Bergamo per 2-1 sull’Atalanta.

Partita sgorbutica quella contro i Grifoni rossoblù con tanti ammoniti e numerosi episodi da rivedere. Succede tutto nel secondo tempo. La Viola va due volte in vantaggio: prima al 60° con Saponara che entra in area di rigore sul vertice sinistro, e fa partire una fucilata di destro che si insacca a fil di palo sull’angolo opposto. Poi all’89° con Bonaventura servito in area ancora da Saponara. Stop, tiro al volo e palla dento alle spalle di Sirigu. Il finale è caotico con il Genoa che tenta a tutti i costi di raggiungere il pareggio. L’arbitro Marinelli concede ben 8 minuti di recupero e al 97°° i rossoblù accorciano le distanze su rigore con Criscito. Subito dopo il triplice fischio finale del signor Marinelli e l’apoteosi viola. Da segnalare l’infortunio occorso a Castrovilli andato a sbattere forte contro il palo delle porta durante un’azione di gioco la cui entità sarà valutata già da domani.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »