energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Fiorentina parte alla grande nei Primavera Sport

 E’ stata una partenza alla grande quella della squadra viola nella prima giornata del campionato Primavera disputata questo pomeriggio sul campo delle Caldine contro il Palermo.  Il risultato numerico esprime da solo quanta sia stata netta la superiorità della Fiorentina. Ad accrescere il significato di questa superiorità della squadra di Semplici c’è la cicostanza che ha giocato in dieci dalla mezzora del primo tempo per l’espulsione di Mancini.
   C’è stato solo un momento in cui il Palermo ha impegnato davvero la Fiorentina. E’ accaduto quando, dopo aver pareggiato uno a uno, i siciliani hanno colpito un palo. Ma superato quella momentanea difficoltà la Fiorentina ha ripreso a macinare gioco, senza mai concedere l’iniziativa all’avversario.
  Nel secondo tempo la supremazia dei viola è risultata ancora più marcata dominando praticamente la scena con Bernardeschi molto insidioso ed autore di una doppietta. Un ragazzo che merita di essere seguito con fiducia. Insomma tutta la squadra viola ha meritato i complimenti dell’allenatore Semplici per questo travolgente debutto nel campionato Primavera.
FIORENTINA – PALERMO 4 – 1
Primo tempo : 1-1
Marcatori : p.t. al 26’Bernardeschi; 40’ Embalo (P.); s.t. all’8’ Bangu; al 20’ Bernardeschi; 43’ Peralda.
FIORENTINA : Lezzerini; Venuti, Zanon, Madrigali, Capezzi, Mancini, Gulin (dal 32’s.t.Peralta), Banga, Costanzo (dal 25 s.t. Petriccione), Bernardeschi, Bandinelli (dal 31 s.t. Empereur)

.All.Semplici.
———-
PALERMO : Braccalenti, Aquino, Patti (dal 32’s.t. Lagumina), Accardi, Petermann, Monteleone, Fiordilino (dal 22’s.t. Di Maggio), Giacomarro, Malele, Bentivegna, Embalo.
All. Bosi.
ARBITRO : Pagliardini (Arezzo)
NOTE – Spettatori 200. Al 28’ p.t. espulso il viola Mancini (fallo su Malele, ultimo uomo); il Palermo ha colpito un palo sull’1 a 1 con Melele; ammoniti Accardi e Monteleone (P.)
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »