energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Fiorentina illude ma poi sbaglia troppo e l’Inter la punisce (2 a 1) Sport

La dura legge del calcio. La Fiorentina gioca un'ottima gara a S.Siro con l'Inter, va meritatamente in vantaggio, e poi negli ultimi venti minuti si vede rimontata dai nerazzurri (2-1). Stavolta ha vinto Mazzarri: un'ora in difesa cercando di ripartire. Poi, una volta in svantaggio, l'Inter si è riversata in attacco e – complici tre ingenuità dei viola – ha ribaltato il risultato. Montella, invece, togliendo Rossi (per Ilicic) ha rinunciato all'unico attaccante di ruolo che aveva accettando di subìre l'assalto dei nerazzurri.
Il primo tempo finisce a reti bianche, ma è la Fiorentina a rendersi più volte pericolosa. Schierati col 4-3-2-1 con Mati Fernandez e Joaquin dietro a Rossi, i viola impegnano Handanovic con Pepito (11') e poi anche con l'argentino (21'). Nella ripresa il canovaccio è lo stesso, fatta eccezione per un intervento di Neto su tiro di Guarin in avvio. Al quarto d'ora Juan Jesus atterra Joaquin in piena area: rigore che Rossi trasforma e porta i viola in vantaggio. Mazzarri inserisce Icardi e passa al 4-3-3. Montella risponde togliendo Rossi e inserendo Ilicic, lasciando i viola senza attaccanti. Ma il pareggio al 27' arriva in maniera beffarda su azione d'angolo: Neto esce a vuoto, Aquilani sbaglia, Cambiasso controlla di petto e insacca in semirovesciata da pochi passi. La rimonta si completa all'83' con un siluro di Jonathan sotto la traversa, dopo un errore in disimpegno di Mati Fernandez. Fiorentina a testa alta, ma che beffa perdere così.

Inter – Fiorentina 2 a 1

Inter: Handanovic, Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Jonathan (85ì Pereira), Guarin (67' Icardi), Cambiasso Taider (61' Kovacic), Nagatomo, Placido, Alvarez

Allenatore: Mazzarri

Fiorentina: Neto, Tomovic, G.Rodriguez, Savic, Pasqual (36' Alonso), Aquilani (78'Vecino), Ambrosini, Borja Valero, Juaquin, M.Fernandez, Rossi (69' Ilicic) 

Allenatore: Montella

Arbitro: Valeri

Reti: al 60'' Rossi su rigore, 72' Cambiasso, 83' Jonathan

Iacopo Barlotti

Print Friendly, PDF & Email

Translate »