energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Giunta incontra la figlia di Silvia Ruotolo Cronaca

Un incontro per discutere iniziative future comuni per la lotta a tutte le mafie nel quale il sindaco Gianni Gianassi, il vicesindaco Ivana Niccoli, l’assessore Ernesto Appella e alcuni attivisti del presidio sestese dell’associazione Libera tra cui il presidente Luca Orsoni,  hanno accolto Alessandra Clemente, la figlia di Silvia Ruotolo uccisa del 1997 dalla camorra. “La lotta per la legalità passa dall’impegno civile di ciascuno di noi, dallo sforzo di ricordare fatti e persone e dalla nostra capacità di insegnare ai giovani che un società più giusta è possibile”, ha detto il sindaco Gianassi al termine del colloquio. Nella mattinata di oggi, Alessandra Clemente ha raccontato agli studenti del liceo scientifico Agnoletti la storia di sua madre, vittima innocente della Camorra, e la battaglia per la giustizia e la legalità che porta avanti adesso nella Fondazione intitolata alla sua memoria.

Foto Comune di Sesto Fiorentino

Print Friendly, PDF & Email

Translate »