energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

La Goletta Verde di Legambiente in Toscana dal 5 al 7 luglio Ambiente, Foto del giorno

Carrara – Seconda tappa del viaggio di Goletta Verde 2021, la storica campagna estiva di Legambiente in difesa delle acque e delle coste italiane, che quest’anno torna a navigare dopo la breve pausa dell’anno scorso.

Non ci fermeremo mai è il motto di questa 35esima edizione di Goletta Verde, che continua nella sua lotta all’illegalità, supportata dall’aiuto di centinaia di volontari e volontarie impegnati nel campionamento delle acque e nella ricerca di situazioni critiche su tutto il territorio nazionale.

Erosione costiera e dissesto idrogeologico, beach e marine litter, porti, eolico off-shore, lotta alla crisi climatica e alle fonti fossili, depurazione dei reflui, aree marine protette, bonifiche dei territori inquinati, contrasto all’inquinamento da plastica in mare sono i grandi temi della campagna di quest’anno, che si concluderà in Friuli Venezia Giulia a metà agosto.

Anche quest’anno abbiamo bisogno del contributo dei cittadini che tramite il form di SOS Goletta potranno segnalare a Legambiente situazioni sospette di inquinamento di mare, laghi e fiumi, fornendo all’associazione e ai suoi centri di azione giuridica informazioni essenziali che permetteranno di valutare le denunce alle autorità competenti.

Si rinnova la collaborazione con i partner: CONOU, Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati, e Novamont, azienda leader a livello internazionale nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals. Media partner il mensile di Legambiente, la Nuova Ecologia.

In Toscana le attività in programma verteranno su tematiche importanti per il territorio: in occasione del passaggio di Goletta Verde al confine tra Liguria e Toscana, si inizia il 5 luglio presso la spiaggia Fiumaretta di Ameglia con un sit-in in collaborazione con Legambiente Liguria, per gridare ancora una volta, e con voce sempre più forte che Vogliamo il Parco Nazionale del Magra! Si prosegue il 6 luglio a Marina di Carrara con un seminario regionale sull’urgenza delle bonifiche dei SIN toscani, mentre il 7 luglio si parlerà di cattiva depurazione e foci dei fiumi.

L’imbarcazione sarà ormeggiata presso il Club Nautico di Marina di Carrara in viale Colombo, che si ringrazia per l’ospitalità.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »