energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Guardia Costiera di Viareggio salva 6 kg di piccole anguille Notizie dalla toscana

Nella serata di sabato 12 gennaio la Guardia Costiera di Viareggio ha rinvenuto, presso un ristorante del centro della cittadina del litorale lucchese,6 kg di novellame d’anguilla vivi e pronti per essere cucinati. Si tratta di un prodotto vietato e, quindi, molto ricercato. Le cosiddette “cee” o “ceche” sono una prelibatezza a Viareggio, ma la loro pesca è vietata in quanto compromette la sopravvivenza della specie adulta, che ormai è in via di estinzione. Le anguille sono una specie protetta dalla Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione (Cities) e, per la loro pesca di frodo, sono previste sanzioni pecuniarie e penali. Il novellame è stato posto sotto sequestro dai marittimi viareggini e, essendo ancora vivo, è stato rigettato a mare. Per il proprietario del ristorante, invece, è stata emessa una denuncia a piede libero.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »