energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La metà delle imprese Confcommercio è guidata da donne Notizie dalla toscana

Mettersi al servizio delle donne che vogliono fare impresa, incrementare e qualificare l’occupazione femminile e sostenere lo sviluppo di imprese già presenti sul territorio. Sono alcuni degli obiettivi che hanno portato al recente rinnovo del consiglio dell’associazione “Terziario Donna”, l'organizzazione rappresentativa delle imprenditrici associate al sistema Confcommercio Firenze (circa il 50% dell'intera base associativa), operanti nei settori del commercio, del turismo, dei servizi e delle piccole e medie imprese. Così come nel capoluogo toscano, anche a livello nazionale il trend è rispettato: Confcommercio conta infatti oltre 700mila imprese e circa la metà sono rappresentate da donne. “Il gruppo – spiega il presidente di Confcommercio Firenze Alessandra Signori – vuole essere una sorta di ‘palestra della imprenditorialità’ per tutte quelle donne che vogliono iniziare a fare impresa. Vogliamo mettere a loro disposizione tutto il nostro bagaglio di esperienza. Il gruppo appena riconfermato rappresenta tutti i settori sensibili e strategici del terziario e, come abbiamo già appurato in passato, ‘Terziario Donna’ si conferma come solido punto di riferimento, soprattutto in un momento di crisi come questo, per chi vuole rimettersi in gioco. L'obiettivo di Terziario donna  – prosegue Signori – è quello di sostenere la presenza femminile a tutti i livelli di impresa. Le donne spesso non hanno il coraggio di esporsi ma lavorano rispetto agli uomini con disciplina e costanza, riuscendo a conciliare famiglia e lavoro, sensibilità e professionalità, interessi e ideali. Recenti studi hanno dimostrato che la giornata delle donne dura mediamente 27 ore al giorno grazie alla loro nota capacità di gestire contemporaneamente più attività, costituendo un vantaggio in termini di produttività. Proprio per questo noi intendiamo rinnovare il nostro impegno, e cioè quello di dare credito alle donne Imprenditrici”.

Il consiglio uscente di Terziario Donna ha visto posizionare in ruolo di leadership Sara Manetti, Presidente degli Orafi, Paola Migliosi, Presidente di GT CONF guide turistiche, ed Elena Spanò, presidente CCN Pontassieve.

Questo il nuovo consiglio di “Terziario Donna”: Alessandra Signori Presidente, Rita Melcarne Vice Presidente (Volkswagen Group Firenze), Elisabetta Mignoni Vice presidente (Maison Bibelot s.r.l.- Casa d'Aste), Cinzia Romanelli (Building Immobiliare S.a.s), Nella Casodi (Pubblici Esercizi), Paola Migliosi (Guida turistica), Diletta Vitale (Studio Medico Vitality), Valentina Vannucci (Vittoria Assicurazioni snc), Camilla Alisi ("Alisi Gioielli"), Katia Ricciardi (Tegos Immobiliare), Patrizia Marion (Guida turistica).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »