energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La nuova chiesa di Calenzano Cronaca

L'area interssata dal progetto è compresa in un 'area di intenso sviluppo urbano in quanto a breve saranno inaugurati la nuova biblioteca e la nuoa sede universitaria. Cinquemila metri quadrati, di cui 2000 occupati dalla chiesa, gli altri saranno occupati da spazi comun", tra una sala parrocchiale e l'abitazione del parroco, per un costo complessivo di circa 5 milioni di euro finanziati per il 75% con i proventi dell'8 per mille e il restante 25% con donazioni.

La giuria del concorso, nominata dal Cardinale Giuseppe Betori era presieduta dal Vescovo Ausiliare  Claudio Maniago e composta da monsignor Timothy Verdon, direttore dell'Ufficio Diocesano per l'Arte Sacra, da don Roberto Gulino, Direttore dell'Ufficio Liturgico Diocesano, da don Paolo Cioni, Parroco di San Niccolò a Calenzano, dal Coordinatore del Consiglio Pastorale Parrocchiale, dal Responsabile Assetto del Territorio del Comune di Calenzano, da un professionista indicato dall'Ordine Provinciale degli Architetti e da uno indicato dall'Ordine Provinciale degli Ingegneri.  Al termine di quattro incontri durante i quali la giuria ha potuto analizzare le soluzioni architettoniche e le opere d'arte proposte è risultato vincitore il progetto presentato dall'Arch. Fabrizio Rossi Prodi con opere artistiche di Giorgio Butini.

I lavori dovrebbero iniziare a fine 2013 e durare un paio di anni, tuttavia la chiesa di San Niccolò su al Castello di Calenzano continuerà a rimanere aperta e ad essere officiata.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »