energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Pianese sfiora il successo, ma pareggia e retrocede in serie D Sport

Piacenza – E’ durato 77 minuti il sogno della Pianese Piancastagnaio di vincere a Piacenza la seconda sfida con la Pergolettese e restare in serie C.  

A quel punto i toscani conducevano il match per 3 a 2. La salvezza era dietro l’angolo. Invece al 77’ la Pergolettese realizzava il suo terzo gol pareggiando la partita. Tre a tre. Nell’incontro d’andata il risultato era stato di zero a zero. Doppio pareggio. Ma il bilancio finale è a favore dei lombardi perché a marzo, alla sospensione del campionato per il virus, in classifica avevano 27 punti contro i 24 della Pianese.

Così la squadra amiatina scende in serie D. Quest’anno era salita per la prima volta nella sua storia nel calcio professionisti. Una presenza breve, ma molto dignitosa. Una matricola simpatica, battagliera, coraggiosa protagonista di un campionato altalenante, ma sempre competitiva nonostante che sia stata costretta a giocare le partite interne a Grosseto, non disponendo di un proprio campo di gioco. Inesperienza, qualche colpo di sfortuna. Pazienza. Se ne torna in serie D. Ma si tratta di un arrivederci, sicuramente, non di un addio. Intanto il nuovo campo di gioco a Pianese è quasi pronto. Aspetta solo di ospitare la propria squadra di nuovo a livello professionisti.

E’ stata una partita con mille emozioni. Subito in avanti la Pergolettese (4’) con Russo; pareggio della Pianese al 10’ con Rinaldini uno dei migliori in campo.

Al 14’ palo di Rinaldini ed al 17’ il giocatore portava in vantaggio la squadra su rigore. Al accrescere le speranza di vincere il confronto al 53’ Pergolettese in 10 per l’espulsione di Duca. Pianese a tutta che al 57’ portava a 3 a 1 il vantaggio con una rete di Manicone. Toscani ai sette cieli. Ma purtroppo al 67’ Brero accorciava le distanze ed al 77’ Ciccone pareggiava il conto.

PIANESE – Vitali, El Raoakbi, Cason (dall’82’ Mantaperti), Gagliardi, Seminara (dal 71’ Pedrelli), Catanese, Simeoni, Rigoli (dal 64’Romano), Benedetti, Rinaldini, Manicone (dal 63’ Uduh All. Catalano

E’ stata giocata anche una partita dei playoff : Novara-Albinoletffe 0-0.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »