energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Regione celebra la giornata mondiale contro l’omofobia Società

Firenze – Anche quest’anno la Toscana celebra il 17 maggio, giornata mondiale contro l’omofobia e la transfobia, per testimoniare il suo impegno verso la prevenzione ed il contrasto delle discriminazioni e per la promozione di un clima sociale di rispetto e confronto. La Regione, ha ricordato la vicepresidente e assessore alle pari opportunità Monica Barni , è tra i soci fondatori di “Ready”, la rete delle pubbliche amministrazioni contro le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, e intende raccogliere le esigenze di tutti i cittadini e cittadine, anche delle persone Lgbti, che spesso vivono situazioni di discriminazione in ragione del loro orientamento sessuale e identità di genere.

Quest’anno le pubbliche amministrazioni aderenti a Ready hanno deciso di celebrare il 17 maggio con flash mob ed altre iniziative similari: la Regione Toscana ha ricordato la ricorrenza durante la Marcia per i diritti umani, organizzata in collaborazione con Oxfam all’interno di un progetto europeo di educazione alla cittadinanza globale di cui la Regione è capofila e che vede coinvolti altri 10 Paesi europei. Alla Marcia hanno partecipato circa 700 studenti e studentesse provenienti da tutta la Toscana, che hanno manifestato pacificamente sfilando per le strade di Firenze, chiedendo il cambiamento del paradigma di sviluppo della nostra società ed il rispetto dei diritti fondamentali di tutti gli individui.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »