energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Sala dei ‘200 cambia volto, tecnologia insieme ad arte e politica Foto del giorno

Firenze – Si è svolta questa mattina la cerimonia di inaugurazione della sala dei ‘200, sede dell’assemblea del Consiglio comunale a Palazzo Vecchio. Al taglio del nastro, insieme al sindaco Dario Nardella e alla presidente del consiglio Caterina Biti c’erano molti consiglieri comunali della presente e della passata consiliatura, l’ex presidente del consiglio Eugenio Giani oltre a una rappresentanza della giunta e dei tecnici e dirigenti che hanno condotto i lavori. L’intervento, che ha visto la partecipazione di Gucci ed Ente Cassa di Risparmio come main sponsor, con la collaborazione di Mitsubishi, Sauter e Lamm, ha avuto un costo complessivo di 640mila euro, di cui 528mila coperti dagli sponsor.

Tutte le pareti della sala saranno attrezzate per esporre gli arazzi del Bronzino e del Pontormo visti nella mostra terminata lo scorso febbraio. I venti arazzi saranno esposti in modo permanente, con una rotazione delle opere che consentirà la corretta conservazione dei tessuti che tendono a danneggiarsi dopo un certo periodo di stesura. Al centro, sistemazione dell’assemblea “all’inglese”, su una pedana, con  un nuovo impianto audiovideo del consiglio. Il sistema di voto si compone di 50 postazioni di conferenza dotate di funzione votazione tramite chip card.

Per quanto riguarda la stampa,  una postazione nella Sala per assistere direttamente ai lavori (di lato alle sedute del pubblico), mentre Sala Macconi sarà attrezzata con diretta video e postazioni per i giornalisti in occasione delle sedute del consiglio.

Foto: ufficio stampa comune di Firenze

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »