energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

La Scuola d’arte on line di Katarina Alivojvodic espone a Factory Dardano 44 di Cortona dal 10 al 18 luglio Arezzo, My Stamp

CORTONA – Dal 10 al 18 luglio 2021 Factory Dardano 44, in via Dardano 44 a Cortona (AR), ospita la mostra collettiva della Scuola d’arte on line di Katarina Alivojvodic. Sabato 10 luglio, alle ore 18.30, l’inaugurazione ufficiale.

La mostra è realizzata grazie al contributo di Duferco Energia di Genova, sponsor dell’iniziativa, e sarà visitabile tutti i giorni, a ingresso libero, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 20.

Dal 13 al 15 luglio, dalle ore 11 alle 18, come evento collaterale alla collettiva si svolgerà un seminario sulla “teoria dei colori” composto da due giorni di parte teorica e uno di pratica, rivolto ai frequentatori di Factory Dardano 44, originale spazio nel cuore di Cortona inaugurato nel 2020, dove gli artisti possono andare per confrontarsi o dipingere in libertà.

LA MOSTRA

La scuola d’arte on line di Katarina Alivojvodic, maestra e pittrice di origine serba da anni attiva nel territorio aretino con i suoi corsi per adulti e bambini, nasce durante il lungo lockdown dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19. L’impossibilità di svolgere lezioni in presenza ha tuttavia consentito all’insegnante di rivolgersi a tutto il territorio nazionale e così, accanto agli alunni toscani, la scuola è frequentata da studenti lombardi, laziali, siciliani e persino da un residente a Berlino.

La collettiva è l’occasione per vedere dal vivo le opere eseguite durante le lezioni on line di pittura e disegno, realizzate con varie tecniche: grafite, sanguigna, tempera, acrilico e olio. Quello che inizialmente era partito come un progetto sperimentale, si è poi consolidato e ha dato dei risultati notevoli che potranno essere ammirati da tutti coloro che visiteranno il centro storico di Cortona. Gli insegnamenti a tutto tondo di Katarina Alivojvodic non si concentrano infatti solo sull’apprendimento delle tecniche, ma mirano a sviluppare il concetto di educazione visiva. Durante i corsi gli alunni hanno avuto così la possibilità di apprendere le nozioni sulla qualità della linea, le proporzioni, la teoria dei colori, la prospettiva aerea, i cromatismi e la composizione.

I quindici studenti selezionati per la mostra sono Elena Alunni (Arezzo), Giuliana Bianchi (Cortona), Emanuela Bovicelli (Arezzo), Sanda Bornaz (Arezzo), Cristina Cherici (Arezzo), Francesco Forzoni (Arezzo), Rosaria Governini (Arezzo), Jasmina Kaludjerovic (Roma), Emma Livi (Arezzo), Filippo Matteini (Berlino), Niccolò Moretti (Arezzo), Milena Riverso (Arezzo), Sara Quattrocchi (Barcellona Pozzo di Gotto), Vincenza Seggi (Arezzo) e Giancarla Tresoldi (Milano).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »