energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Stella d’Italia a Lucca, in marcia per il rinnovamento Società

I marciatori, che faranno tappa a Palazzo Ducale, hanno come meta finale L’Aquila dove arriveranno il 5 luglio. Oltre a trovarsi in una posizione centrale nel nostro Paese, la città abruzzese rappresenta il bisogno e desiderio di ricostruzione condiviso da moltissimi cittadini e tante realtà italiane. All'iniziativa, promossa dalla rivista “Il primo amore” hanno aderito, tra le altre, la Provincia di Lucca, l'Università di Pisa, l'Anci, il Festivaletteratura di Mantova, l'Università della Calabria, numerose associazioni dell'Aquila, il Cai di diverse città, cooperative, associazioni come Rete dei cammini, Movimento Lento, Armunia Festival, la Regione Puglia, la Regione Liguria, il Comune di Matera e molti altri.
Durante il suo percorso la marcia attraverserà molti comuni dove, in accordo con le associazioni e le amministrazioni sensibili al tema della rigenerazione del paese, i promotori e i camminatori cercheranno di far vivere, anche attraverso incontri pubblici da tenere alla fine di ogni tappa, tutta la forza antica e nuova del tessuto socio-economico ed istituzionale dei Comuni d'Italia. Un tessuto che in questo momento storico viene spesso colpito e misconosciuto nella sua importanza come motore di costruzione del futuro del nostro paese su basi nuove.
Informazioni sui percorsi e come partecipare si trovano sul sito http://camminacammina.wordpress.com/
Giovedì sera, in Sala Ademollo, alle ore 21, dopo il saluto di Simona Bottiglioni, presidente della VII Commissione Politiche Sociali Scuola e Cultura del Consiglio Provinciale di Lucca, ci sarà l'intervento “Elogio dei piedi” a cura di Andrea Bocconi (scrittore e psicoterapeuta). A seguire, la lettura scenica di Sogni d'oro, la favola vera di Adriano Olivetti con Roberto Scarpa e Luca Morelli (testo di Roberto Scarpa, musiche di Luca Morelli, immagini di Teresa Rosalin).
Per maggiori informazioni sulla serata di domani contattare il Servizio Politiche Giovanili, Sociali, Sportive, Politiche di Genere della Provincia di Lucca ops@provincia.lucca.it, 0583 417364.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »