energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Tempesta a Roselle con un interprete inatteso, il vento Spettacoli

Roselle (Grosseto) – Ci si è messa anche la natura con un gran vento che ha soffiato costantemente sugli spettatori a rendere ancora più suggestiva la rappresentazione della Tempesta di William Shakespeare all’Anfiteatro Romano situato all’interno dell’area archeologica dei Ruderi Etruschi di Roselle alle porte di Grosseto.

Ieri 20 agosto è stata l’ultima replica del tradizionale appuntamento estivo con il Bardo e gli attori guidati da  Franco Tarsi fra cui il bravo Giacomo Rosselli, nei panni di Prospero, nell’ambito dell’Estate Rosellana.

Atmosfera suggestiva e realistica dunque per raccontare la storia del Duca di Milano, spodestato che con le sue arti magiche fa giustizia di tutte le congiure e le cattiverie che gli sono state fatte e rimette sul trono legittimo la figlia Miranda. La Tempesta è considerata da molti il lavoro che segnò l’addio alle scene del celebre drammaturgo Inglese.

Ottimi tutti gli interpreti accanto a Rosselli, in particolare Alessandro Di Murro nel ruolo di “Ferdinando”, Francesco Tozzi nel ruolo di “Calibano”e, sopratutto, Maria Casamonti nel ruolo di “Ariel”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »