energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Toscana celebra la 13ma Giornata Europea della Cultura Ebraica Cultura

Domenica 2 settembre si celebra la 13ma Giornata Europea della Cultura Ebraica, che si svolgerà contemporaneamente in 28 Nazioni europee e in più di 60 località italiane tra cui Firenze, Siena, Livorno, Monte San Savino, Pisa, Viareggio, Pitiglino. Una manifestazione per tornare a parlare di ebraismo e, in particolare, di una caratteristica che sembra essere piuttosto spiccata nella cultura del popolo del Libro, quella di saper ridere e far ridere, nei momenti positivi come in quelli più bui. Infatti l'umorismo ebraico è il tema che fa da fil rouge alla giornata di quest'anno. il tema è infatti “L'umorismo ebraico”, un fenomeno culturale più che un aspetto profondo della tradizione ebraica. Il “saper ridere”, anche di sé e della propria condizione, è una peculiarità che si è sviluppata nel mondo ebraico nel corso dei secoli, a diverse latitudini e con caratteristiche differenti di luogo in luogo. L'umorismo è stato uno stratagemma che ha aiutato gli ebrei, talvolta privati di fondamentali diritti, quando non vittime di persecuzioni, a sopravvivere psicologicamente, a rimanere mentalmente integri di fronte a mille difficoltà e peripezie. Perché ridere aiuta a rendere la realtà sopportabile, a vederne l'assurdità, e a ridimensionare il potere del prepotente di turno. L'ebraismo, cultura libera per eccellenza, ha dovuto ricorrere anche al riso quale sistema creativo per non cedere di fronte alle avversità: un'arma al contempo pacifica e vincente, e per questo particolarmente invisa alle tirannie e alle dittature di ogni tipo e colore che si sono succedute nella storia.

“Un momento per sorridere che farà bene un po' a tutti”, ha sottolineato il presidente della Comunità Ebraica di Firenze, Guidobaldo Passigli, mentre il Rabbino Capo di Firenze, Joseph Levi ha ricordato come spesso la religione ebraica venga vista come un blocco monolitico di regole e dettami: “Ci hanno abituato a pensare che l'ebraismo si riduca agli aspetti legislativi, invece la tradizione ebraica è caratterizzata anche da una spiccata gioia di vivere, di cui l'umorismo è una delle massime espressioni”. Nel capoluogo toscano la Comunità Ebraica aprirà le porte come di consueto ai visitatori con un ricco programma – che riportiamo integralmente qui sotto, così come per tutte le città interessate – di appuntamenti.

Anche a Livorno, in collaborazione con l'Ucei, partecipa a questo importante evento con una serie di iniziative patrocinate dal Comune e dalla Provincia di Livorno. La mattina sarà dedicata alla visita dei luoghi ebraici: saranno aperti dalle ore 10 alle ore 12 la Sinagoga in piazza Benamozegh, il Cimitero monumentale di Viale Ippolito Nievo ed il museo ebraico di via Micali con visite guidate curate dall'associazione Amaranta Service. Nel pomeriggio il programma prevede nel giardino del museo ebraico in via Micali alle ore 16,30 intervento di Guido Servi, consigliere delegato alla cultura della comunità, che introdurrà il tema dell'umorismo ebraico, scelto per questa 13ma giornata.

QUESTI I PROGRAMMI COMPLETI DELLE VARIE CITTA' TOSCANE CHE CELEBRANO LA GIORNATA:

 

FIRENZE

Ore 10,00
Apertura della Sinagoga e del Museo Ebraico di Firenze
Saluto di benvenuto:
Guidobaldo Passigli, Presidente
Joseph Levi, Rabbino Capo
Cristina Scaletti, Assessore alla Cultura, Regione Toscana

Ore 10.30 Giardino della Sinagoga
Il Witz
Presentazione installazione video e mostre di fumetti e storielle
legate al Witz, a cura di Giuseppe Burschtein

Ore 10.40 Sala Sadun
Il riso e lo humor nella tradizione religiosa ebraica
Rav Joseph Levi

Ore 11.30 Sala Sadun
Presentazione del libro “Le mie migliori barzellette ebraiche“
di Daniel Vogelmann, edito da Giuntina

Ore 12.00 Giardino della Sinagoga
Le meravigliose storie di Simcha
con i burattini di Simcha Jelineck

Ore 13.00 Giardino della Sinagoga
Assaggi di specialità della cucina ebraica
a cura della Comunità e dell’Associazione Donne Ebree italiane di
Firenze e Ruth’s

Ore 14.45 Sala Sadun
Potrebbe andar peggio… (sull’umorismo ebraico)
incontro con Laura Salmon, Slavista – Università di Genova autrice
di “I meccanismi dell’umorismo” (Mosca, 2008)

Ore 16.30 Sala Sadun
Freud: “Il motto di spirito”. Ebraismo e inconscio.
conversazione con la psicologa Roberta Pisa a cura di Ugo Caffaz

Ore 16.30 Giardino della Sinagoga
Il riso di Mosè: umorismo di gommapiuma!
Laboratorio didattico per famiglie a cura di CoopCulture
su prenotazione: mail a prenotazioni.mef@pierrecicodess.it

Ore 17.30 Spettacoli di chiusura della Giornata
“Suonare e ridere” le melodie della tradizione ebraica
eseguite dall’Orchestra Popolare Romana

Ore 18.30 Giardino della Sinagoga
“Vieni avanti, Schlemiel!” fantasia di letture sulla comicità ebraica
americana a cura di Laura Forti

Ore 11.00 – 18.00 Cimiteri Monumentali Ebraici
Visite guidate gratuite con servizio navetta andata e ritorno
Partenze alle ore 11.00 e 12.00 da via Farini per via di Caciolle 13
Partenze alle ore 15.00 e 16.00 da via Farini a viale Ariosto 16

Dalle ore 10.00 alle ore 18.00 Sinagoga e Giardino: installazione video sul Witz – Witz a mente libera: storielle – Witz a mano libera: fumetti – Woody Allen Selection – Visite guidate gratuite alla Sinagoga e al Museo Ebraico di Firenze a cura di CoopCulture –  Bookshop Giuntina – Stand di musica ebraica La Fenice –  Shop all’interno della Sinagoga di Firenze, fresco di un accurato restyling a cura di CoopCulture –  Stand Museumshop in giardino, con una ricca gamma di idee regalo per ogni occasione e un settore di merchandising museale per il pubblico in visita, con bookshop speciale sull’Umorismo Ebraico a cura di CoopCulture –  Degustazione di specialità ebraiche.

Lunedi 3 settembre

Rassegna di film sull’umorismo ebraico in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana in programmazione nelle seguenti città:

Firenze – Cinema Odeon Firenze, piazza Strozzi

Prato – Cinema Terminale, via Carbonaia 31

Per gli orari di programmazione vedi www.firenzebraica.it

In occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica, la Biblioteca delle Oblate di Firenze propone alcuni consigli di lettura e uno scaffale tematico – via dell’Oriuolo 26
 


SIENA

Sinagoga – vicolo delle Scotte 14
Ore 10.00 – 18.00
Apertura della Sinagoga con visite guidate gratuite per l’intera giornata a cura di CoopCulture

Ore 10.00 – 12.30 Cimitero Ebraico via del Linaiolo
Visite guidate gratuite con servizio navetta gratuito di collegamento
Partenze alle ore 10.00 e 11.00 da piazza del Mercato per via del Linaiolo
a cura di Lamberto Piperno Corcos

Ore 10.00 Sinagoga
Il Witz
Presentazione installazione video e mostre di fumetti e storielle legate al Witz, a cura di Giuseppe Burschtein

Ore 10.30 Sinagoga
Potrebbe andar peggio… (sull’umorismo ebraico)
incontro con Laura Salmon, Slavista – Università di Genova autrice di “I meccanismi dell’umorismo” (Mosca, 2008)

Ore 13.30 Sinagoga
Assaggi di specialità della cucina ebraica
a cura dell’Associazione Donne Ebree italiane di Siena

Ore 16.00 Sinagoga
Il riso di Mosè: umorismo di gommapiuma!
Laboratorio didattico per famiglie a cura di CoopCulture
su prenotazione: e-mail a prenotazioni.mef@pierrecicodess.it

Ore 17.30 Sinagoga
Per un’etica del ridere: comicità e umorismo, sinonimi o contrari?
Conversazione di Giacoma Limentani, scrittrice e Verbena Giambastiani

Ore 18.30 Spazio antistante la Sinagoga
“Vieni avanti, Schlemiel!” fantasia di letture sulla comicità ebraica americana a cura di Laura Forti

Dalle ore 10.00 alle ore 18.00 Sinagoga e matroneo: installazione video sul Witz –  Witz a mente libera: storielle –  Witz a mano libera: fumetti –  Woody Allen Selection –  Visite guidate gratuite alla Sinagoga a cura di CoopCulture – Atelier di miniatura e calligrafia ebraica Sator Print di Even Caredio – Museumshop, con una colorata gamma di oggetti di merchandising museale e bookshop speciale sull’Umorismo Ebraico a cura di CoopCulture

Lunedì 3 settembre
Rassegna di film sull’umorismo ebraico in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana in programmazione a
Ore 18.00 “Zelig”  – Siena Aula Magna Università per Stranieri piazzale C. Rosselli 27/28
Ore 21.00 “Zucker!… come diventare ebreo in 7 giorni” – Siena Stanze della Memoria  via Malavolti  9
Poggibonsi Cinema Politeama, piazza F.lli Rosselli 2
Per gli orari di programmazione vedi www.firenzebraica.it
 

MONTE SAN SAVINO

Ore 10.00 TEATRO VERDI
via Sansovino 43
Saluto del Sindaco Margherita Scarpellini

Ridere su se stessi
Jack Arbib “Riso casher in agrodolce”

Una carrellata cinematografica
Alika Maffezzoli “Il metro di Goldwin e Mayer”

L’umorismo ebraico raccontato da un goy
Sergio Bianconcini “Le storielle de li Ggiudìi”

Ore 12.30 Cimitero Ebraico, località Il Campaccio
Visita guidata a cura di Jack Arbib

Durante la giornata ex-Sinagoga, via Salomon Fiorentino: installazione video sul Witz – Witz a mente libera: storielle – Witz a mano libera: fumetti – Woody Allen Selection –

Ore 15.30
Visita guidata con l’Arch. Sergio Bianconcini

Ore 15.30 Cimitero Ebraico, località Il Campaccio
Visita e cerimonia di chiusura della Giornata

Ore 16.00 ex-Sinagoga via Salomon Fiorentino
Rassegna di film sull’umorismo ebraico in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana
Per gli orari di programmazione vedi www.firenzebraica.it
 

PITIGLIANO

Ore 10,00 – 18,30
La Sinagoga e i locali dell’antico ghetto rimarranno aperti ininterrottamente
Saranno offerti in degustazione, i vini kasher le-Pesach insieme al pane azzimo, agli sfratti, al bollo e ad altri dolci tipici della nostra tradizione

Ore 16.30 presso la Sala Augusto Brozzi, vicolo Marghera trav. via Zuccarelli
Proiezione dello spettacolo teatrale “Tripolini e…Trivolati !”
regia di Giordana Sermoneta

Dalle ore 10.00 alle ore 18.30
All’interno della nostra reception si trova una diversa varietà di libri e oggettistica ebraica.
In tutta Pitigliano, nelle enoteche e in altri negozi tipici, si può acquistare vino kasher le-Pesach “La Piccola Gerusalemme”, pane azzimo e lo “sfratto”, dolce ebraico tipico del luogo

Altri eventi:

Dal 1 al 4 Settembre compreso, Pitigliano “Festa del Vino”, eccezionalmente saranno aperte le cantine scavate in profondità nel tufo e si potranno degustare i vini tipici dei nostri luoghi compresi i vini kasher le Pesach “La Piccola Gerusalemme” e alle “cantinelle” stands gastronomici.

Lunedì 3 settembre
Rassegna di film sull’umorismo ebraico in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana in Programmazione a
Capalbio – Sala Tirreno, piazza della Repubblica 9
Per gli orari di programmazione vedi www.firenzebraica.it
 


LIVORNO

Dalle ore 10.00 alle ore 12.00
Visite guidate ai luoghi ebraici livornesi: visita guidata in contemporanea al Tempio Maggiore di piazza E. Benamozegh, al Cimitero Storico di viale Ippolito Nievo (angolo via Sorgenti) e al Museo Ebraico presso la Yeshivà Marini in via Micali 21. Visite curate da Amaranta Service amarantaservice@tiscali.it – mobile 320.8887044

Ore 16.30 Yeshivà Marini
Introduzione e interventi di saluto
(coordinamento Dr. Guido Servi, Consigliere Delegato alla Cultura)

Ore 17.00 Yeshivà Marini
Intermezzo con “assaggi di dolcetti tradizionali ebraici”
a cura della Comunità Ebraica di Livorno

Ore 17.30 Yeshivà Marini
“Viaggio nell’umorismo ebraico”

Installazione video sul Witz, a cura di Giuseppe Burschtein
in collaborazione con Unione delle Comunità Ebraiche Italiane

Ore 18.00 Yeshivà Marini
“Il Bignami di Mosè“ di Eyal Lerner narrazione – canto – flauti
con Franco Minelli chitarra
Spettacolo di canti e di humour

Altre attività nei giardini di Yeshivà Marini: Ludoteca per i più piccoli a cura di Hillà Lavy – Witz a mente libera: storielle – Witz a mano libera: fumetti – Woody Allen Selection – Stand di libri di humour ebraico BELFORTE Editore e GIUNTINA – Visita libera del Museo Ebraico

Lunedì 3 settembre
Rassegna di film sull’umorismo ebraico in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana in programmazione a
Livorno – Cinema Kino-Dessé, via dell’Angiolo 19
Per gli orari di programmazione vedi www.firenzebraica.it
 

PISA

Ore 10.30 – 13.00 e 14.30 – 17.30 Cimitero Ebraico
Visite guidate con Paolo Orsucci e Federico Prosperi, via Carlo Cammeo 2

Ore 17.00 Giardino del Complesso Sinagogale
Attività ludico-ricreative per bambini con Lyubov Blokh e Giulia Falchi.
Merenda kasher a cura di Cooking in Toscana (Tze’ela Rubinstein e Mauro Galigani), via Palestro 24

Ore 17.50
Saluti del Consiglio e del Segretario della Comunità Ebraica di Pisa alla presenza delle Autorità

Ore 18.00
“Esther racconta”, piccole storie ebraiche (e non) narrate e animate dal teatrino/marsupio di Piero Nissim (“Crear è bello”, Teatro di burattini di Pisa)

Ore 19.00
Conversazione sull’umorismo ebraico con Marco Cavallarin (storico)
Letture di Matteo Pelliti (Teatro Sant’Andrea)
Degustazione di specialità ebraiche a cura di Cooking in Toscana
(Tze’ela Rubinstein e Mauro Galigani).

Ore 21.00
Presentazione del libro “Gli ebrei in Cina e il caso Tien Tsin”
(ed. Salomone Belforte & C.) con Marco Cavallarin (co-autore) e Guido Guastalla (editore)

Ore 17.00 – 22.30
Libreria ebraica
Installazione video sul Witz
Witz a mente libera: storielle
Witz a mano libera: fumetti
Woody Allen Selection
Esposizione di oggettistica ebraica e creazioni artistiche di Lydia Nissim.
 

VIAREGGIO

Ore 09.00-10.30 e 17.00-21.00 Sinagoga, via degli Oleandri
Visite guidate con Silvia Q. Angelini e Paolo Molco

Negli orari di apertura della Sinagoga

Installazione video sul Witz

Witz a mente libera: storielle

Witz a mano libera: fu

Print Friendly, PDF & Email

Translate »