energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

La toscana Francesca Baroni campionessa nel ciclocross Sport

Firenze – Dai campionati italiani di ciclocross disputati a Silvelle di Trebaseleghe (Padova) un “tricolore” è arrivato in Toscana. Lo ha portato la 17enne Francesca Baroni che ha dominato nella categoria juniores. La crossista di Pietrasanta ha conquistato così per il secondo anno consecutivo il titolo nazionale con una prova strepitosa. Una gara da vera campionessa. Medaglia d’argento Nicole Fede di Cuneo a 35”; medaglia di bronzo Sara Casasole di Trento a 1’04”.

L’altro risultato di rilievo per il ciclocross della nostra regione è arrivato ancora dal settore femminile. Merito dell’elbana Alessia Bulleri che ha conquistato il terzo posto nella gara riservata alla categoria èlite.

Per la bravissima ciclista del Team Vaiano Fondriest – sette vittorie nel 2016 – si tratta di una medaglia di bronzo valore assoluto anche sotto il profilo tecnico in quanto, si è trovata a lottare e lo ha fatto a lungo alla pari, con due fuoriclasse del cross quali Eva Lechner di Bolzano che ha centrato il successo per l’ottava volta ed Alice Arzuffi di Seregno seconda classificata a 39”. La Bulleri terza a 55”, quindi ha concluso quasi nella scia della Arzuffi.

Nella categoria under 23 vittoria di Chiara Teocchi di Bergamo.

In campo maschile per la Toscana nessun risultato importante. Ma era largamente previsto. In Toscana l’attività maschile del cross nelle passate stagioni è stata modesta sotto ogni aspetto. Non è stato così negli anni più lontani. Allora partecipazione nutrita con in campo anche i protagonisti delle corse su strada, tanto è vero che un anno ha vinto il titolo del cross pure il campione Franco Bitossi.

Quest’anno però l’attività agonistica regionale è cresciuta. Sono state organizzate otto corse (Gallicano, Lammari, Lucca, San Miniato, Pieve a Presciano, Vaiano, Montignoso, Colline Pistoiesi) per un totale di 745 presenze (93 di media per ciascuna gara). Quindi più ragazzi in campo, più possibilità di scoprire un campioncino. Pertanto pensabile che in un prossimo futuro la Toscana tornerà competitiva anche in questa specialità.

In campo maschile oggi a Silvelle di Trebaseleghe hanno vinto il titolo italiano : Filippo Fontana (Treviso) negli juniores (10° Giulio Galli (Cicli Taddei Santa Croce sull’Arno); Jakob Dorigoni (Bolzano) negli under 23 e Gioele Bertolini (Valtellina) categoria èlite (13° Stefano Valdrighi (Cicli Taddei).

Questi invece i titoli assegnati nei due giorni precedenti.

Esordienti – Eugenio Giovanni Costella (Piemonte) categoria primo anno e Bryan Olivo (Trentino) secondo anno. Femminili – Martina Recalcati (Lissone) primo anno e Lucia Bramati (Lombardia) secondo anno.

Allievi – Primo anno : Davide De Pretto (Piovene)primo anno e Luca Verra (Lucania) secondo anno. Femminili : Nicole Pesse (Val d’Aosta) primo anno e Alessandra Grillo (Comasco) secondo anno.

Amatori – Paccagnella Erik (Master èlite); Cusin Simone (Master 1); Del Riccio Carmine (Master 2); Folcarelli Massimo (Master 3); Carrer Luigi (Master 4); Mariuzzo Gianfranco (Master 5); Dal Grande Giuseppe (Master 6); Stefani Fabrizio (Master 7).

FEMMINILE – Balducci Beatrice (Master EWS); Selva Chiara (Master 1); Maniago Paola (Master W2).

—————————–

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »