energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Toscana mangia bio: in crescita produttori, superfici e colture Economia

Firenze – Salto in avanti del bio toscano:  in crescita i produttori, +12,3%, superfici e colture +15,8%. In particolare a crescere è l’ olivicoltura (+9%), cereali (+41%) e vite (+6%).

Il cibo biologico cresce spinto da un ampliamento della domanda, che vede l‘aumento del  20% degli acquisti di alimenti prodotti senza l’uso della chimica con un picco dei consumatori che cercano la garanzia ‘Ogm free’. E’  Coldiretti Toscana a presentare le cifre sulla base dell’ultimo rapporto Sinab, all’indomani dell’incremento delle risorse, + 25 milioni di euro, stanziate per l’agricoltura biologica dalla Regione Toscana.

Ed è proprio il biologico il segmento più dinamico della tavola: i consumi sono praticamente raddoppiati con il 70% degli italiani disposti a pagare di più un alimento del tutto naturale, il 65% per uno che garantisce l’assenza di Ogm, il 62% per un prodotto bio e il 60% per uno senza coloranti, secondo l’ultimo rapporto Coop.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »