energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

La Toscana spera nei ripescaggi in serie D Sport

Firenze – La Toscana incrocia le dita e spera che dalla LND arrivi la buona novella. A cominciare dallo Zenith Audax sono 19 le società non aventi diritto che hanno presentato la domanda di ripescaggio per partecipare al Campionato d’Italia edizione 2017/2018 in caso di disponibilità di posti.
Un’opportunità non solo per le dirette interessate ma per tutte quelle squadre che a partire dall’Eccellenza troverebbero un posto libero nei diversi campionati. Seguendo l’alternanza, in questa stagione priorità alle squadre perdenti gli spareggi tra le seconde classificate di Eccellenza e provenienti dallo stesso campionato, ovvero (in ordine alfabetico): Acireale, Cittanovese, Francavilla, Paterno, Romanese, Sasso Marconi, Tergu Plubium, Tortona.

Seguono i sodalizi retrocessi dalla serie D, direttamente o dopo i Play Out, che hanno presentato la propria “candidatura” per un immediato ritorno nel massimo campionato dilettantistico e sono (in ordine alfabetico) oltre alla Sangiovannese: Agropoli, Castrovillari, Legnano, Levico, Muravera, Olginatese, Recanatese, Roccella, e Virtus Castelfranco. Tutte queste domande saranno sottoposte all’esame della Co.Vi.So.D. per l’inserimento nella graduatoria di ripescaggio. Mercoledì prossimo 12 Luglio alle ore 18 scadranno i termini d’iscrizione al Campionato 2017/2018 per le squadre aventi diritto.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »