energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Viola fatica ma alla fine la spunta e vince con Firenze che fa festa (2-1) Sport

La Fiorentina risponde alle big vittoriose nel week-end e conquista tre punti nella sfida del lunedì sera col Catania. Davanti a quasi 33.000 spettatori i viola battono (2-1) gli etnei grazie ai gol di Pepito Rossi e Pizarro nel primo tempo. Ma in giornata a tenere banco è stato ancora il caso Ljajic, lasciato fuori dalla partita dopo le vicende di mercato e a causa di un rapporto con lo spogliatoio non più buono. Il serbo è adesso a un passo dalla Roma: affare che si può chiudere in poche ore.
Montella, recuperato Pizarro, nel 3-5-2 conferma per dieci undicesimi la formazione di Zurigo: davanti Gomez-Rossi. Tante emozioni  nel primo tempo, fra spunti offensivi dei viola ed errori su cui lavorare. Pepito Rossi sblocca al 14' dopo una travolgente sgroppata di Cuadrado sulla destra: per l'attaccante è il primo gol dopo quasi due anni dal terribile infortunio subito col Villarreal. Pizarro, al secondo errore in pochi minuti, dà il via all'azione del pareggio di Barrientos (22'). Ma poi lo stesso cileno risolve una confusa azione nell'area ospite calciando all'incrocio dal limite: gol e riscatto. I viola rischiano qualcosa (occasione per Bergessio al 38') e sciupano il tris con un errore pazzesco di Gomez (palo, a botta sicura, su assist di Rossi da pochi metri). Il secondo tempo scorre via con poche occasioni da entrambe le parti. Troppo timido il Catania, i viola controllano e provano a tratti a rendersi pericolosi. Nel finale gli igressi di Ilicic, Mati Fernandez e Alonso sigillano il risultato. Adesso è già tempo di pensare alla sfida di giovedì col Grasshopper, ritorno dei playoff di Europa League.

FIORENTINA-CATANIA 2-1
FIORENTINA (3-5-2): Neto 6; Savic 6, Rodriguez 6,5, Compper 6; Cuadrado 7, Aquilani 5,5 (39' st Mati Fernandez sv), Pizarro 6, Borja Valero 6, Pasqual 6 (31' st M. Alonso 6); Gomez 5, Rossi 7. A disp: Munua, Lupatelli, Roncaglia, Tomovic, Bakic, Mati Fernandez, Vecino, Wolski, Joaquin, Iakovenko. All: Montella 6,5.
CATANIA (4-2-3-1): Andujar 6; Alvarez 6, Bellusci 6,5, Spolli5,5, Monzon 4,5 (1' st Rolin 5,5); Izco 5,5, Tachtidis 6 (35' st Biagianti sv); Leto 6 (35' st Maxi Lopez sv), Barrientos 6,5, Castro 5,5; Bergessio 6. A disp: All: Maran 5,5.
ARBITRO: Doveri 6.
RETI: 14' pt Rossi, 22' pt Barrientos, 28' pt Pizarro
NOTE: spettatori 32.485, ammoniti Gomez, Pizarro, Spolli, Barrientos, Andujar

Iacopo Barlotti

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »