energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’altro Mondiale si gioca in riva all’Arno Calcio

Firenze – Le comunità di migranti di Firenze disputeranno il “loro” Mondiale di calcio in concomitanza con la kermesse brasiliana. Un evento sportivo e non solo all’insegna dell’integrazione e della multiculturalità. Sedici squadre in campo, giocatori di 29 diverse nazionalità, 32 partite di calcio.  E ancora eventi, gastronomia, musica e dibattiti.

E’ il “Mondiale dell’Arno 2014, calcio cucina e integrazione ”, il torneo calcistico che, in concomitanza con i campionati mondiali in Brasile,  porterà in campo le comunità di migranti di Firenze.

Giunto alla sua seconda edizione, Il Mondiale dell’Arno è un evento promosso dall’associazione Zone Onlus ed organizzato in collaborazione con Calcio Toscana, CGIL, ARCI Centro Sportivo Galluzzo e Q3 del Comune di Firenze con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Firenze e del Comune di Firenze.

Questi i Paesi rappresentati:
MAROCCO, SRI LANKA, SPAGNA, PERÚ, ERITREA, CAPO VERDE, MACEDONIA, COSTA D’AVORIO, HONDURAS, SOMALIA, ETIOPIA, ITALIA, CAMERUN, GHANA, ROMANIA, ALBANIA, SENEGAL, INDIA, TUNISIA, KOSOVO, EGITTO, LIBERIA, NIGERIA, INGHILTERRA, AFGHANISTAN, MALI, GAMBIA, BRASIL, BANGLADESH

«L’evento si propone di far fronte al razzismo dilagante e di favorire una reale integrazione delle varie comunità di migranti sia con i cittadini di Firenze sia tra di loro –  spiegano Francesco e Carlotta, ideatori dell’evento e organizzatori della prima edizione – Siamo convinti che attraverso la condivisione di momenti ludici e soprattutto attraverso una competizione sportiva di calcio, gioco universalmente conosciuto, praticato ed amato, si possa creare un momento di conoscenza e di coesione sociale tra realtà e culture diverse presenti sullo stesso territorio».

Intorno alla competizione sportiva verranno organizzati altri “eventi nell’evento” che rappresentino ulteriori occasioni di scambio: cene etniche, incontri-dibattito, proiezioni.

Tutte le partite si disputeranno tutti i fine settimana di Giugno presso lo Stadio “F.GUIDI” di viale Tanini, Galluzzo (Firenze)

Sabato 7 Giugno presso l’area ristorante dei giardini di viale Tanini alle ore 21 ci sarà un dibattito  su «Partecipazione attiva nella vita sociale e politica» con l’on. Khalid ChaouKi e Daniela Pistillo responsabile immigrazione PD di Milano

Sabato 14 Giugno presso l’area ristorante dei giardini di viale Tanini alle ore 21 ci sarà un dibattito  su  «L’Italia sono anch’io» e proiezione del film “Sta per Piovere” alla presenza del regista Haider Rashid

Da lunedì 23 Giugno a domenica 29 Giugno presso l’area ristorante dei giardini di viale Tanini cene preparate dalle varie comunità migranti partecipanti all’evento

Domenica 29 Giugno finali e premiazione del torneo con cena e spettacolo organizzato dalla comunità senegalese «Per non dimenticare piazza Dalmazia»

Sul sito Internet di Calcio Toscana tutti gli aggiornamenti sui risultati delle partite e altre info

Print Friendly, PDF & Email

Translate »