energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

L’anno di Amerigo Vespucci, un regalo da parte delle Comunità Straniere My Stamp

Il 22 Febbraio, il Sindaco Renzi presenterà il calendario in occasione delle celebrazioni per AMERIGO VESPUCCI.
Nel calendario è incluso una mostra multimediale, Il Nuovo Nuovo Mondo, in collaborazione con numerose Associazioni e individui stranieri per dare luce sulle ricchezza che nascono dallo scambio culturale tra fiorentini e immigrati.

“Fin qui arrivò Amerigo Vespucci, il nostro destino è di andare oltre!” Ferdinando Magellano, 1520

Celebrare il famoso esploratore assume oggi un significato positivo di scoperta, dovremmo dire “esplorazione” dell’apporto sociale e culturale che le diverse etnie contribuiscono a sviluppare sia in una realtà cittadina come Firenze, sia in contesti più ampi, nazionali e internazionali.

“Essere fiorentini oggi non dipende dal sangue che scorre nelle vene ma dalla voglia di affermare i valori di bellezza e democrazia..” Matteo Renzi, sindaco di Firenze, Intervista a Toscana TG, 22 dicembre 2011

Il Nuovo Nuovo Mondo: una mostra multimediale composta da sei temi.

“In questo periodo di crescita di intolleranza razziale che viene alimentata dalla crisi economica, “Non Sono Clandestino” cerca di dimostrare il valore che gli immigrati forniscono al loro nuovo paese sotto forma di scambio culturale, di diversità, d’innovazione e di turismo.

Si tratta di una provocazione positiva che evidenzia i valori italiani (o di altri paesi) e vuole maturare la consapevolezza che senza gli immigrati la nostra economia crollerebbe.

I sei temi della mostra includono diversi esempi di immigrati, simboli di azioni positive nelle arti , nelle scienze, nella cultura e nella politica. " Mark Abouzeid, Fotografo e Organizzatore di Il Nuovo Nuovo Mondo.

La mostra non propone immagini e video di immigrati illegali (clandestini) ma di persone con visti regolari o carte di soggiorno, con permessi di lavoro, famiglia e che pagano le tasse allo Stato. Sono artisti americani, stilisti giapponesi, astrofisici cileni, cantanti di blues filippini, soprani dell’opera cinesi, “Rhodes Scholars” colombiani o semplici operai.

Una sezione della mostra inserisce, partendo da una serie di ritratti famosi custoditi nei musei fiorentini. Personaggi di vitale importanza per la storia fiorentina, vengono raffigurati fotograficamente mantenendo invariata l’iconografia classica del dipinto originale mentre il soggetto fotografato verrà scelto per la sua differenza etnica e per il suo contributo alla Firenze moderna. L’obiettivo è di avvicinare la cultura fiorentina, attraverso il suo momento di massimo splendore, alla ricchezza culturale apportata dagli extracomunitari.

Il Nuovo Nuovo Mondo pone una domanda: “Se queste ritratti fossero eseguiti oggi, quali sarebbero i soggetti di grande valore e arricchimento per Firenze?”

Un regalo dalla comunità straniera…

In un periodo di crisi mondiale, l'organizzatore della mostra ha deciso di non chiedere finanziamenti da parte del Comune, Istituzione o Enti pubblici. "Già alcuni eventi importanti sono stati cancellati per mancanza di fondi. Come possiamo chiedere aiuto se noi siamo i nuovi arrivati?"

La mostra Il Nuovo Nuovo Mondo si terrà nella Sala d'Arme di Palazzo Vecchio il 5,6,7 Giugno 2012.
Per maggiori informazioni contattare:
Mark Abouzeid
+39 3397483966 mja@markabouzeid.com

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »