energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’arcangelo Gabriele di Leonardo in mostra a Vinci Foto del giorno, Notizie dalla toscana

Vinci – L’Angelo Annunciante, la più grande fra le sculture attribuite a Leonardo da Vinci, custodito nella pieve di San Gennaro, sta per tornare visibile al pubblico. Il restauro eseguito dall’Opificio delle Pietre Dure si è infatti concluso e l’opera sarà al centro della mostra “Se fosse un Angelo di Leonardo…” visitabile dal 5 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020 nel nuovo centro “Leo-Lev” in piazza Pedretti a Vinci.

La statua dell’arcangelo Gabriele è una delle opere d’arte che suscitano maggiore interesse nel territorio di Capannori, tanto che l’amministrazione Menesini si era fatta promotrice di una sua valorizzazione. Secondo lo storico dell’arte Carlo Pedretti, scomparso di recente, è infatti stata realizzata dal genio del Rinascimento quando era assistente nella bottega fiorentina di Andrea del Verrocchio. Proprio per questo, in vista dei cinquecento anni della morte di Leonardo Da Vinci, a fine 2018 è stata trasportata per restauro all’Opificio delle Pietre Dure di Firenze in vista della successiva esposizione.

La mostra e la rinnovata piazza intitolata a Pedretti saranno inaugurate sabato 5 ottobre alle 11.00 dal sindaco di Vinci, Giuseppe Torchia, dal sindaco di Capannori, Luca Menesini, dal monsignor Michelangelo Giannotti (vicario generale arcidiocesi di Lucca) e da altre autorità.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »