energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’Arezzo Karate cerca gloria ai Campionati Italiani Junior Sport

Arezzo – L’Arezzo Karate fa quadrato con Ilaria Badalotti e Paolo Gallorini. I due atleti saranno infatti i rappresentanti della società aretina che combatteranno per riuscire a vincere una medaglia ai Campionati Italiani Junior in programma sabato 29 e domenica 30 novembre a Velletri. Le maggiori attese dell’Arezzo Karate ricadono su Badalotti, una ragazza del 1996 che cercherà il tricolore nei 61 kg di Kumite (Combattimento) per riuscire a chiudere nel migliore dei modi una stagione finora ricca di soddisfazioni e per convincere definitivamente i tecnici della nazionale italiana a puntare su di lei. Campionessa nazionale nel 2011 nella categoria Esordienti, l’atleta era già qualificata alla competizione in virtù del terzo posto ottenuto lo scorso anno ai Campionati Italiani Cadetti. Negli ultimi mesi Badalotti ha fatto incetta di trofei vincendo l’oro a squadre ai Campionati Nazionali Aics e all’Open Internazionale di Salisburgo, oltre all’argento all’Open Internazionale di Lignano Sabbiadoro: per consacrare la sua stagione occorre l’acuto nella più importante competizione italiana riservata agli Junior. «Puntiamo su Ilaria – ammette Alessandro Balestrini, direttore tecnico dell’Arezzo Karate. – Conosciamo il suo valore e sappiamo che se gareggerà con la giusta determinazione ha le carte in regola per salire sul podio e per puntare all’oro, dimostrando così ai tecnici della nazionale di avere ben poche rivali nel resto d’Italia». Classe 1997, Gallorini ha un anno in meno di Badalotti e si affaccia per la prima volta al Campionato Italiano Junior dopo aver meritatamente conquistato il pass dalla fase regionale. L’atleta dell’Arezzo Karate in passato ha già dimostrato il proprio talento centrando il bronzo ai Campionati Italiani Esordienti del 2011 e un bel quinto posto all’ultimo Open di Lignano Sabbiadoro nel suo primo impegno internazionale, ma parteciperà alla gara soprattutto per combattere contro atleti più grandi e per maturare una preziosa esperienza in vista dei prossimi impegni agonistici. «Seguiremo Paolo con attenzione – continua Balestrini, – consapevoli che questo suo primo campionato tra gli Junior potrà rappresentare una bella opportunità di crescita per aprire la strada a future medaglie». Il Campionato Italiano di Velletri è la penultima gara della stagione dell’Arezzo Karate prima della Coppa Toscana del prossimo 7 dicembre. La speranza è di presentarsi a questo appuntamento con al collo una medaglia conquistata a livello nazionale.

Foto: uffici stampa EGV

Print Friendly, PDF & Email

Translate »