energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’Arezzo Karate torna a ruggire alla Coppa Toscana Sport

Arezzo –  Un oro, due argenti e cinque bronzi. L’Arezzo Karate è tornato a ruggire nell’ultimo appuntamento dell’anno, conquistando un bel bottino di otto medaglie in occasione della Coppa Toscana di Montecatini Terme. L’appuntamento rappresentava un importante test per gli atleti aretini che, accompagnati dai maestri Alessandro Balestrini e Enrico Pelo, hanno sfidato il meglio del karate regionale con l’obiettivo di conquistare i vari titoli toscani in palio e di archiviare questa stagione con una bella prestazione. Particolarmente positiva è stata la prova di Filippo Oretti, uno dei maggiori talenti dell’Arezzo Karate che è tornato a combattere dopo una stagione in cui aveva deciso di allentare il proprio impegno agonistico nell’arte marziale. L’atleta ha conquistato l’oro negli 84 kg senior di Kumite (combattimento), confermandosi tra i più forti della regione e arricchendo così una carriera di grandi successi in cui, tra l’altro, è arrivato fino alla nazionale italiana. Una delle promesse del vivaio aretino è Simone Benicasa che ha confermato la propria crescita vincendo la medaglia nei 60 kg in entrambe le categorie in cui ha gareggiato, con l’argento negli Junior e il bronzo nei Cadetti. Un doppio alloro porta anche la firma di Paolo Gallorini che è arrivato terzo negli 84 kg Junior e Senior, mentre gli ultimi due bronzi sono opera di Giacomo Torini nei 75 kg Junior e del veterano Roberto Paglicci nei Master 45-50 anni. A chiudere la rassegna dei medagliati è stato Filippo Verdelli che ha colto l’argento nelle cinture colorate dei 74 kg Junior. «Il bilancio della Coppa Toscana è positivo – afferma Balestrini, – perché siamo riusciti a salire sul podio con tutti gli atleti con cui abbiamo gareggiato. Con queste otto medaglie possiamo festeggiare la conclusione della stagione guardando con ottimismo al futuro, con l’obiettivo di tornare a far bene non solo in regione ma anche nel più prestigioso palcoscenico nazionale». Al fianco degli atleti dell’Arezzo Karate, nel corso della Coppa Toscana il maestro Balestrini ha guidato sul tatami anche i giovani del Grifo Karate Montepulciano. Il tecnico aretino ha potuto esultare con entrambi gli atleti in gara, con Stefane Cretu che si è laureato campione toscano nelle cinture colorate dei 65 kg e Elia Del Buono che ha colto l’argento nei 45 kg degli Esordienti A. Queste dieci medaglie complessive colte alla Coppa Toscana consacrano ulteriormente il movimento di karate che Balestrini, tecnico che in passato ha allenato la nazionale italiana, sta sviluppando nei due poli di Arezzo e Montepulciano. Foto: uffici stampa EGV

Print Friendly, PDF & Email

Translate »