energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

L’artista Roberto Ghezzi vince il Premio Ora con il progetto “PHYSIS” Arezzo, My Stamp

AREZZO – Prestigioso riconoscimento per l’artista Roberto Ghezzi. Il pittore cortonese si è aggiudicato il Premio Ora, uno dei più ambiti in Italia, grazie alle installazioni di “PHYSIS. I codici dell’invisibile”, la personale a cura di Ilaria Margutti attualmente esposta nella Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Piazza San Francesco, ad Arezzo.

Il progetto di Ghezzi è stato selezionato da una giuria composta da noti galleristi e critici. Questo gli ha consentito di entrare a far parte del ristretto gruppo di artisti che avranno diritto a esporre, con delle personali, in quattordici importanti spazi italiani nei prossimi mesi. All’autore di Cortona è stata assegnata la Galleria Marcolini di Forlì.

Dopo i tanti apprezzamenti di coloro che hanno visitato la mostra ad Arezzo, arriva dunque un riconoscimento ufficiale per il concept di “PHYSIS”, figlio di una lunga indagine che, rimodulando il rapporto tra rappresentazione e realtà e tra autore e opera, ha portato Ghezzi al totale abbandono dei consueti strumenti pittorici in favore di un nuovo modo di concepire l’espressione artistica stessa. Con “PHYSIS” egli ha consegnato le tele agli stessi paesaggi che aveva da sempre dipinto, lasciando che gli elementi della Natura potessero sedimentarsi sulla loro superficie e diventare loro stessi artefici dei lavori esposti.

Un’idea originale e affascinante, che dopo la prima fortunata tappa aretina sta portando il pittore alla ribalta nazionale.

www.robertoghezzi.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »