energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’autodromo del Mugello nella lotta contro il virus Sport

Scarperia – Pure l’Autodromo del Mugello deve fare gli amari conti con questa tremenda epidemia. Proprio oggi e domani domenica avrebbe dovuto aprirsi la stagione agonistica con la disputa del Trofeo Ghiselli per moto. Ed alla fine della prossima settimana era in programma una gara di auto storiche. Naturalmente tutto rinviato.

Ma i dirigenti dell’impianto motoristico del Mugello sono pure in ansiosa attesa di sapere se ci saranno le condizioni per organizzare il 31 maggio il Gran Premio Italia internazionale di moto, evento a livello mondiale che ogni anno richiama all’autodromo centinaia e centinaia di spettatori.

Intanto sono in campo per dare una mano agli operatori del servizio sanitario impegnati nella lotta contro il virus. E’ stata prelevata dal Centro medico dell’autodromo una quantità di materiale sanitario e consegnato parte all’ospedale di Borgo San Lorenzo e parte a quello di Careggi a Firenze.

Tra il materiale consegnato ci sono anche due ventilatori polmonari; due monitor per terapia intensiva; quatto defibrillatori; un ecografo digitale; una strumentalizzazione per un secondo letto di rianimazione.

Dario Nardella sindaco di Firenze e Federico Ignesti sindaco di Scarperia e San Piero hanno ringraziato Paolo Poli amministratore delegato dell’autodromo per il significativo gesto. Pure Enrico Rossi, governatore della Toscana, si è complimentato con i donatori.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »