energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lavoratori Ataf, “carnevalata” contro la privatizzazione Cronaca

Ultimo giorno di Carnevale, “carnevalata” dei lavoratori dell’Ataf, quelli che alla privatizzazione dell’azienda voluta dal sindaco Renzi e dalla maggioranza (allargata) del consiglio comunale non ci stanno. Un centinaio di persone in corteo, una lunga “passeggiata” (da via Pacinotti alla stazione di Santa Maria Novella passando per il centro) condita di lazzi, scherzi, coriandoli, fumo colorato ma anche slogan e interventi contro la privatizzazione del trasporto pubblico.
Un boccone molto amaro da mandar giù per i lavoratori dell’Ataf, che ricordano ai consiglieri della maggioranza al governo della città “di aver festeggiato con loro la vittoria dei referndum sui beni comuni”, mentre, sempre secondo le rappresentanze Ataf, in pochi mesi “hanno deciso di svendere, per l’appunto, un bene comune come il diritto al trasporto pubblico”. Del resto, i lavoratori non le mandano certo a dire, tant’è vero che scandiscono i nomi dei consiglieri (in maggioranza netta Pd) che, dopo “avere fatto la passerella per la vittoria del referendum” si sono trovati in aula a votare per la temuta privatizzazione.

Rincara la dose Sandro Targetti, consigliere comunale di Rifondazione al Comune di Campi, esponente del Comitato contro la privatizzazione dell’Ataf: “La vera battaglia è fare capire alla città che la privatizzazione del trasporto pubblico cittadino non è solo una vertenza puramente sindacale, ma riguarda una vera e propria questione sociale”.Intanto, strada facendo, il colorato corteo si guadagna i flash e gli applausi di cittadini e turisti.

Un evento che, oltre l’ironia e lo scherno, serve anche come prodromo al vero, prossimo appuntamento di lotta dei lavoratori, vale a dire lo sciopero di mercoledì 14 marzo: 24 ore che potrebbero paralizzare Firenze. La protesta è così organizzata: gli autisti sciopereranno da inizio servizio alle 6,00, dalle 9,15 alle 11,45, dalle 15,15 a fine servizio. Per operai e impiegati invece la lo sciopero varrà le ultime 4 ore di lavoro.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »