energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’azzurro protagonista al 32° Trofeo Fiaschi di domenica 24 giugno Sport

Grande attesa per la 32° edizione del Trofeo Fiaschi Cav. Alfredo. Venerdi 15 giugno alle 11,00 in Sala Consiliare della Provincia di Prato verrà presentata la manifestazione che è in programma domenica 24 giugno con start alle 14,00 da Vergaio. Sarà, come al solito, una grande corsa con al via più di 20 squadre e soprattutto ci sarà la conferma degli azzurri guidati da Rino De Candido. Al trofeo si accompagnano il 10° memorial Massimo Bellandi, il 5° memorial Guido Palombo e il 3° memorial Lando Fiaschi. "Saranno consegnati alla presentazione due importanti riconoscimenti – spiega Marcello Fiaschi –  una targa ricordo al presidente della Federciclismo Renato Di Rocco e una all’amico Alfredo Martini che ha sempre seguito la corsa con grande affetto". Il Trofeo Fiaschi è promosso dalla Ciclistica Pratese 1927 e dal circolo Unione Vergaio, con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Prato, dei Comuni di Prato e Montemurlo e della Circoscrizione Prato Ovest e la collaborazione della Croce d’Oro e di tanti sponsor tra cui la Bcc di Vignole che è sempre stata vicina alla manifestazione. Il comitato organizzatore è presieduto da Adriano Benigni che avrà come maestro d'orchestra Marcello Fiaschi, dopo la scomparsa del fratello Lando. "E’ facile essere presidente del Trofeo Fiaschi perchè questa corsa ha l’appoggio di tutti per il grande lavoro che hanno fatto i fratelli Fiaschi e suo padre – dice Adriano Benigni – è una manifestazione che risalta la nostra città a livello nazionale e internazionale". Sicuramente al via anche anche la maglia tricolore che verrà fuori dalla settimana tricolore che si svolgerà proprio nei giorni precedenti in Valsugana, per una corsa particolare lunga 113 km con 4 giri di un percorso pianeggiante  e poi 3 volte  un circuito duro con la salita della Rocca di Montemurlo. Lo scorso anno al traguardo finale fu Andrea Garosio (nella foto)  a vincere.

 

 

 


 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »