energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Le carceri toscane scoppiano: capienza 2983 posti, 4558 i detenuti Cronaca

Messi in fila, i numero delle carceri toscane fanno impressione: al 6 dicembre scorso, erano 4.558 i detenuti rinchiusi negli isitituti di pena in Toscana. Capienza regolamentare: 2.983 persone. 1575 reclusi in più, che significa un indice di sovraffollamento pari a +52,8%.
I dati sono stati resi noti da un rapporto della Uil. Pisa si segnala per la struttura più affollata: il Don Bosco ha 480 persone recluse contro una capienza di 225 posti, con un indice di affollamento pari a +113,3%.
Firenze si stacca di poco: Sollicciano si segnala per la presenza di 1033 detenuti per 497 posti, vale a dire +107, 8%.
I problemi che comporta il sovraffollamento si scaricano pesantemente sui reclusi, incidendo su suicidi, tentati suicidi, autolesionismo e tensioni nelle strutture.
In Toscana, nel 2011 fino al 6 dicembre scorso, si sono verificati finora 128 tentati suicidi (38 a Sollicciano, primo nella classifica nazionale sotto questo aspetto; 21 a Pisa e San Gimignano; 17 a Prato), 4 suicidi, 692 atti di autolesionismo. Inoltre, sono state 23 le aggressioni a personale della polizia penitenziaria (33 gli agenti di custodia feriti in totale). Sempre nel corso del 2011 fino al 6 dicembre, sono stati messi in atto 492 scioperi della fame da parte dei detenuti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »