energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Le donne di Puccini, sentinelle di Lucca Breaking news, Foto del giorno

Lucca – Dodici esercizi coinvolti come dodici sono le opere di Puccini.  Nel mese di giugno, gli studenti di terza e quarta del Liceo Artistico Passaglia di Lucca, assistiti da alcuni insegnanti, realizzeranno un’opera pubblica su sei saracinesche del centro storico di Lucca, situate tra via S. Paolino, piazza della Cittadella e via di Poggio, partecipando ad un vero simposio di pittura, il cui tema sono le donne nelle opere di Puccini, dal titolo “Le donne di Puccini, sentinelle di Lucca”.  In occasione dell’inaugurazione, fissata per il 4 luglio ore 21, si svolgerà anche un concerto. 

Il progetto fa parte dell’iniziativa intitolata Puccini On, dell’Associazione Club La Bohème di Lucca che si propone d’incontrare dodici eccellenze lucchesi, come dodici sono le opere pucciniane. Quest’iniziativa nasce da un’idea di Silvana Froli, cantante lirica lucchese di fama internazionale e Presidente dell’Associazione, così come questo nuovo progetto. Insieme a Tiziana Criscuoli, responsabile relazioni esterne del Club La Bohème, sarà portato a breve a conoscenza in tutto il territorio lucchese e nazionale. La musica di Puccini lega Lucca alla tradizione dell’Opera, e la Froli ha saputo intrecciarla all’operosità dei commercianti del centro storico della città (coinvolti con le loro serrande) e a importanti aziende del territorio lucchese, che partecipano in qualità di sponsor.

Oltre alle opere di sei studenti, le serrande saranno ammantate dal colore e dalle immagini di sei noti artisti della street art, tra i quali: “Am’l rum da me”, Maria “Rosmunda” Bressan, Rick Rojnic, Giada “Gammaphi” Fedeli, Giulia “oblo’” Bernini e Marco Fine (Marco Galli), direttore artistico del progetto e coordinatore degli studenti, degli insegnanti e dei colleghi che fanno street art. Sua inoltre la scelta dello stile per realizzare le opere.

Tra le eroine pucciniane ritratte, ci saranno la Tosca, la Manon, Mimì e Musetta (dalla Bohème), Fidelia e Tigrana (dall’Edgar) e Cio-Cio-San e Suzuki (da Butterfly). In totale dodici personaggi femminili che si esaltano a vicenda, rappresentati come immagini sulle saracinesche, al fine di abbellire la parte esterna degli esercizi commerciali coinvolti nel progetto e di avvicinare i giovani studenti alle attività commerciali della città, all’opera di Puccini e alla storia del territorio.  Gli esercizi commerciali che sostengono l’iniziativa, su cui lavoreranno gli studenti, sono: il Bar San Michele, il Forno Chifenti, il Bar Butterfly, l’Ex-cacioteca, l’Ex-Portobello e Lady Melany. Quelli su cui saranno gli artisti di street art a creare, invece sono: il Chiosco cartoleria, la Merceria, il Tabarro, il Gong, il Mercatino e la Ferramenta Barsanti.   Tra le aziende del territorio lucchese che contribuiranno al progetto come sponsor ci sono: Fosber SPA, azienda leader a livello mondiale nella produzione di macchinari per imballaggi di cartone ondulato, l’Oleificio Rocchi, oltre al sostegno prezioso della Fondazione Banca del Monte. Al progetto hanno collaborato, oltre all’Istituto d’arte Passaglia, la BL distribuzione srl per le vernici e la fotografa e video maker Lavinia Andreini per le realizzazioni video.

Foto: TOSCA, di Alessia Francini, 4B

I vincitori

TOSCA
1° FRANCINI ALESSIA 4B
2° ALICE PACINI 4A
3° ANGELINI ELENA 4B

MADAMA BUTTERFLY
1° BOUALLALI MERYEM 4A
2° LANGINYA TERESA 3B
3° BARSANTI ALICE 4A

MANON LESCAUT
1° MASINI ANNA 4B
2° LUNARDI SOFIA 4B
3° BERTI DARIA 3B

LA RONDINE
1° RICCI ELENA 4A
2° MASSAI GIULIA 3C
3° MARMO ALESSANDRA 3C

BOHEME
1° TSURKANU YULIA 3B
2° PETRINI ELENA 3B
3° ROMANI CHIARA 3B

EDGAR
1° PAPALINI DOMIZIANA 4B
2° QUILICI NICCOLO’ 4B
3° MIGLIORI MARIA 4B

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »