energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Le Dragon Lady: le Sieci si tingono di rosa Foto del giorno, Notizie dalla toscana

Pontassieve – Anche quest’anno, per la settima volta, nella settimana dal 4 al 10 maggio, il paese delle Sieci si colora di rosa: in piena primavera strade, vetrine di negozi, balconi, giardini e case saranno addobbati con coccarde, fiocchi, fiori, festoni rosa, colore simbolo delle donne operate di tumore al seno.

A causa dell’emergenza sanitaria, non ci saranno le tante iniziative che negli anni scorsi hanno costellato questa speciale manifestazione, ma come messaggio di solidarietà e di rinascita le Sieci hanno deciso lo stesso di riempirsi di rosa. Negli anni scorsi la settimana della prevenzione e lotta al tumore alle Sieci, oltre ai festoni colorati, ha avuto un ricco calendario di appuntamenti, visite mediche gratuite, incontri nelle scuole, convegni aperti alla cittadinanza e appuntamenti sportivi sulle rive dell’’Arno.

La manifestazione è stata promossa da una componente, originaria delle Sieci, della squadra Florence Dragon Lady-Lilt, donne operate al seno che da 14 anni praticano sull’Arno il Dragon Boat, uno sport che consente riabilitazione psicofisica e benessere a chi ha vissuto il trauma del tumore. In accordo con le strutture amministrative, sociali economiche delle Sieci, le botteghe di Rémole, la Croce Azzura di Pontassieve e la sezione Lilt fiorentina, la manifestazione ha negli anni riscosso un crescente successo.

In particolare le “passeggiate” sul fiume in Dragon Boat, guidate dalle donne delle Florence Dragon Lady e accessibili ad adulti e ai bambini, la gara tra i Rioni in barca, la presenza costante in acqua dell’Unità cinofila Scuola Cani salvataggio, la parata nel paese e la festa finale con musica dal vivo, sono stati momenti di grande partecipazione per tutto il paese.

Il servizio LILT-Donna Come Prima, in collaborazione con la Croce Azzurra che nella settimana della manifestazione ha sempre messo a disposizione i propri ambulatori, dal 2016 ha attivato un Punto di Ascolto per donne colpite dal cancro al seno. Il servizio ha suscitato un grande interesse con la partecipazione di un’utenza numerosa.

Questo servizio, diventato un punto di riferimento importante per le donne della zona nei momenti più difficili e delicati che seguono l’operazione e le terapie, offre l’opportunità di ricevere informazioni precise sulle attività e sui servizi che si svolgono presso il CeRiOn (Centro di Riabilitazione Oncologica) di Villa delle Rose a Firenze, gestito da Ispro e Lilt.

La LILT opera nel settore oncologico da oltre novant’anni e sostiene con i suoi servizi chi è ammalato di tumore, non lascia solo nessuno anche in questo difficile momento di emergenza sanitaria. Tenuto conto che l’associazione vive con il sostegno economico dei soci e di eventi di raccolta fondi programmati, ora annullati, con la fiducia di sempre, invita chi volesse fare anche una modesta donazione a collegarsi a:  https://www.legatumorifirenze.it/donazioni/

Print Friendly, PDF & Email

Translate »