energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Le farmacie comunali rilanciano sulla qualità dei servizi Società

Il sistema delle farmacie comunali toscane risponde alla sfida delle nuove aperture del mercato che saranno previste nel decreto del governo sulle liberalizzazione con una innovativa offerta di servizi. Far Com, la società che gestisce sette farmacie comunali nel Pistoiese ha lanciato l’iniziativa “Ora la vita è più leggera” che offre ai cittadini la possibilità di accedere a una serie di servizi di carattere socio assistenziale per le famiglie: dallo psicologo, all’assistenza domiciliare al telesoccorso. A questi servizi si accede attraverso una card (costo € 49) che garantisce anche una copertura assicurativa che rimborsa fino a € 1.200 di spese per i ticket. “E’ la nostra risposta alla liberalizzazione – ha commentato Simona Laing, presidente di Far. Com., ideatrice del nuovo sportello – attraverso la  qualità e l’innovazione dei servizi che si è in grado di fornire. Noi prendiamo in carico i cittadini per quello che riguarda complessivamente la loro salute”.  Anche il presidente di Confservizi Cispel Toscana, Alfredo De Girolamo, ha sottolineato l’importanza che le 204 farmacie comunali toscane (il 25% di tutte le farmacie della regione) siano pronte ad affrontare la nuova sfida concorrenziale che verrà proposta dai provvedimenti governativi di cui è imminente l’approvazione: “Non temiamo le nuove aperture del mercato purché siano uguali per tutti, che non contengano paletti ostativi alle farmacie pubbliche”, ha detto De Girolamo. L’iniziativa pistoiese, che può diventare un modello non solo al livello regionale – ha aggiunto – “dimostra che le farmacie comunali possono essere concorrenziali e affrontare per esempio l’arrivo di nuovi soggetti che,  sulla base di una simulazione sulle anticipazioni di quanto dovrebbe essere previsto nel decreto Monti,. dovrebbero aumentare di circa il 30% l’attuale offerta del mercato”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »