energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Le glorie del ciclismo toscano premieranno Chioccioli e Maltinti Sport

Firenze – Il Monastero di Santa Lucia alla Castellina, situato sulle colline di Sesto Fiorentino, Centro spirituale della Federciclismo italiana, si appresta ad ospitare altri due avvenimenti ciclistici. Domenica prossima, 8 gennaio, ritrovo per esordienti ed allievi, ed il 12 febbraio l’annuale festa delle “Glorie del ciclismo toscano”.

Il raduno di domenica vedrà la presenza dei giovani ciclisti segnatamente di società delle province di Firenze, Prato e Pistoia. L’iniziativa è stata promossa dal gruppo “La famiglia-Amici del ciclismo” con Giacinto Gelli in testa. E la finalità di questo raduno non è solo quella di discutere di corse, biciclette, allenamenti, tecnici, ma anche di parlare di quello che deve essere il comportamento dei giovani atleti in gara e nella vita di tutti i giorni.

Domenica 12 febbraio, invece, si ritroveranno al monastero le “glorie” di un passato, più o meno recente, del ciclismo toscano con le rispettive famiglie. Diciamo oltre 300 persone. Un evento organizzato dai vertici di questa associazione cioè dal presidente Roberto Poggiali, ottimo professionista del passato, e dall’infaticabile  segretario Giuliano Passignani.

   I promotori di questo ormai tradizionale evento hanno già scelto in Franco Chioccioli e Renzo Maltinti i due personaggi da premiare. A Chioccioli andrà il premio alla carriera. L’ex campione di Pian di Scò (Arezzo) è stato per alcuni anni un grande protagonista del Giro d’Italia. Nel 1991 ha trionfato battendo avversari di grande livello internazionale. Ma nella corsa rosa vanta anche un secondo, due quarti ed un sesto posto. Ora Chioccioli dirige a Pian di Scò un suo agroturismo ed è direttore sportivo di una squadra ciclistica dilettanti.

Renzo Maltinti è sponsor e presidente di una squadra ciclistica dilettanti che porta il suo nome da ben 40 anni. Un record che, appunto, sarà festeggiato. Ha fondato il suo team il 27 gennaio del 1977. Da quel giorno ad oggi la Ciclistica Maltinti di Empoli ha totalizzato 330 vittorie.

Naturalmente sarà in campo anche nella prossima stagione agonistica con una squadra, diretta dall’ex professionista Leonardo Scarselli, formata da una dozzina di corridori tra i quali ci sono Savini, Longhitano, Nesi, Pietrini, Della Pina, Kopshti, Piselli e Jaku.

La “Maltinti” promuove anche diverse corse nell’arco dell’anno. Sua l’organizzazione della Firenze-Empoli per dilettanti, prima corsa della stagione, in calendario il 25 febbraio.

Foto: Franco Chioccioli

Print Friendly, PDF & Email

Translate »