energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Le mostre agostane di STAMP: reviews & previews Cultura

Una nuova iniziativa legata a “Ordinary World”, la mostra dedicata alla pop art e alla street art: giovedì 23 agosto alle 21 e 30, al Museo Archeologico Polveriera Guzman di Orbetello (GR), è in programma l’evento “The Factory and the Pop shop. Business art, public art e i testimoni del proprio tempo". Sarà una serata ricca di sorprese, condotta dall’ubiquo e infaticabile Maurizio Vanni, dove parola, musica, momenti teatrali e confronti psicologici proietteranno lo spettatore oltre le esteriorità di personaggi che hanno fatto la storia della società del loro tempo. In una sorta di talk show atemporale Maurizio Vanni intervista Andy Warhol per far emergere l'uomo oltre l'artista. Le emozioni, le passioni e le lucide follie di Warhol ed Haring, si incroceranno con speciali performance che porteranno il pubblico a conoscere molto da vicino Warhol. Un racconto nel racconto per mostrare la parte meno conosciuta dell'esistenza di persone sensibili, acute e vulnerabili. Si esibiranno Meme Lucarelli (music performer), Alessia Ferrari (voice performer), Ilaria Favalli (attrice), Cataldo Russo (attore) e l’artista Paolo Buggiani (nella foto).
L’incontro è preceduto da una eccezionale performance: alle 20 e 45 circa, l’artista Paolo Buggiani sarà protagonista di una straordinaria performance tra fuoco, acque della laguna e la propria scultura metallica "The metallic creature", in uno straordinario spettacolo al tramonto. L’iniziativa è organizzata dalla Rete museale della Provincia di Grosseto nell’ambito della mostra-evento “Ordinary World-Andy Warhol, Pietro Psaier and the Factory artworks – Keith Haring, Paolo Buggiani and the Subway drawings” che dopo Follonica, si è spostata a sud della provincia per incontrare l'archeologia. Le opere di Warhol sono ospitate nella Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano insieme ai reperti archeologici subacquei mentre a Orbetello i lavori di Haring e Buggiani sono allestiti all’interno della Polveriera Guzman, proprio al piano sottostante il Museo Archeologico. Le opere saranno visibili fino al 2 settembre 2012. Paolo Buggiani insieme a Keith Haring, Richard Hambleton e Barbara Cruger e a pochi altri è tra i primi protagonisti del movimento della street art che si è sviluppato a New York dalla fine degli anni '70 in poi. Buggiani, definito il “pattinatore volante” delle strade di New York, è uno dei maggiori esponenti di questa corrente artistica, profondamente legato a Keith Haring che gli ha dedicato uno dei suoi personaggi.

Da oggi 23 fino al 27 agosto al Bagno Orsa Maggiore del Forte dei Marmi, Caterina Filocamo presenta "Lola", la mostra di scultura di Donia Maaoui, che così la racconta: "Non è evidente di uscire dei limiti attorno a noi.  La società impone questi limiti come per esempio le sue proprio regole, l'immagine di noi stessi, il nostro stile di vita….Lola esce dal cubo, diventa indipendente, ma è persa e non sa piu in quale senso guardare. Essere libera non impedisce il rischio di essere invasi dal passato o di regole nuove che si impongono a noi o che la società ci impone. Lola segue da vicino gli avvenimenti politici del suo paese di origine. La vediamo "decontructivista" apprendendo i differenti malfatti degli islamici, attentati, elezioni, condonazioni di donna alla lapidazione Lola resta ottimista e soprattutto continua a vivere, a danzare ed a sperare un mondo migliore.Tutte le sculture sono in bronzo tinto bianco. Per me il bianco significa la speranza . E ora, sto lavorando con una fonderia di Pietrasanta".

Venerdì 24 agosto alle ore 22 al Lu.c.c.a continuano le visite guidate di Maurizio Vanni alla mostra di David LaChapelle, con una performance teatrale. Fino al 31 agosto – ogni settimana – un percorso diverso, insolitamente coerente, per incontrare le passioni, le ossessioni e i vizi della società contemporanea, per imparare a conoscere l'arte del grande fotografo e scoprire nuove emozioni, sensazioni sempre diverse che ci aiutino a capire il lucido e imprevedibile maestro della nuova vanitas. Biglietto unico 12 euro. Posti limitati su prenotazione allo 0583.571712. SPECIALE NOTTE BIANCA LUCCHESE – 25 AGOSTO 2012. Alle ore 18 vernissage della mostra “Julia Landrichter. La Vanità della Materia” nel Lu.C.C.A. Lounge e Underground. Insieme all'artista austriaca e al direttore Maurizio Vanni si approfondiranno i temi della sua ricerca artistica che si nutre dell'uso di materiali differenti e di contaminazioni con metalli. Dalle ore 18,30 alle 20 il Lab4kids proporrà ai bambini dai 6 anni in su un laboratorio creativo gratuito (posti limitati su prenotazione) legato alla mostra “La Vanità della Materia”. Le proposte artistiche del Lu.C.C.A. proseguiranno fino a mezzanotte con la possibilità di visitare in notturna anche la mostra “David LaChapelle” (biglietto intero 9 euro, ridotto 7 euro) con i 53 scatti del geniale fotografo americano che raccontano il percorso antologico della sua produzione attraverso 10 serie.

MARCOROSSI artecontemporanea di Pietrasanta presenta Mezza Bellezza, la nuova personale dell’artista piemontese Mirco Marchelli che sarà inaugurata nella sede di Pietrasanta, sabato 25 agosto alle ore 19.00 negli spazi espositivi di Piazza Duomo 22. Il titolo Mezza bellezza fa riferimento al detto popolare “Altezza mezza bellezza” giocando sull’idea opposta che la bellezza non è solo nelle grandi ma anche nelle piccole cose. Come sempre i titoli delle mostre e delle opere di Marchelli sono giochi di parole, provocazioni colte che rispecchiano lo spirito ludico e arguto del loro padre-inventore. Questo ciclo di opere è dunque dedicato ai piccoli e medi formati con una connotazione fortemente simbolica ed allusiva e sarà affiancato da una nuova serie di ceramiche.
Difficili da definire le sue opere sono molto vicine alla scultura; si tratta di curiosi assemblaggi di tele usate, legni, vecchi oggetti dimenticati e recuperati che partecipano alla creazione di opere composte da diversi strati che si alternano e sovrappongono in maniera insolita e affascinante, rifiniti poi dal colore e dalla cera. I nuovi lavori presentano, oltre agli elementi fondanti della poetica dell'artista, come il recupero di “vecchi” oggetti, colori più vivaci: gialli, arancioni, verdi squillanti che si affiancano ai consueti toni della terra, dell'ocra, del beige e del marrone. Appaiono inoltre nuovi simboli: rettangoli, quadrati, “ICS”, ironico acronimo della frase “in-cauti suoni”. Anche in questo ciclo di opere, infatti, il legame con la Musica ha una grande importanza, essendo Marchelli anche musicista e compositore, spesso le due forme artistiche si associano attraverso assonanze e rimandi che si riflettono sui titoli delle opere e sull'analisi di alcuni simboli che troviamo nelle sue creazioni.

Sabato 25, alle ore 19, Susanna ORLANDO invita nella sua galleria di Forte dei Marmi per ammirare i gioielli d’artista di Lorenzo Lazzeri nella mostra “Fresco d’autore”. Titolo ironico e ben studiato per questo particolare creativo che ha focalizzato il suo lavoro sulla rappresentazione di piccoli pesci guizzanti, trasformati in argentei segni stilizzati su sfondi spesso biancho-lucido. Stavolta le stesse creature marine le ha trasformate in monili: orecchini, collane, racciali.

STAMP partecipa alla soddisfazione della giovane artista fiorentina Caterina Pecchioli, i cui video sono in mostra in Korea a Seoul. Caterina è stata invitata a far parte della mostra video collettiva "Short, Sharp" (Breve, Tagliente) assie me agli artisti Ahn JeongYoon e Park Yong Seok. La mostra collettiva di video arte "Breve, Tagliente" fa parte del 2012 Mulle Arts Festival dallo slogan "Ora, Qui". La mostra presenta tre artisti di livello nella sperimentazione video provenienti da Korea e Italia. Essi esprimono in modo pungente, acuto e personale le rotture e i conflitti che intercorrono nella relazione tra individuo e società.

Dal Polomuseale Fiorentino mandano a dire che sono state quasi 65mila le persone che, tra il 14 e il 16 agosto, hanno scelto di visitare i musei della città. Esattamente sono stati staccati 64.603 biglietti, ovvero il 30,65% in più rispetto agli stessi tre giorni del 2011. Si tratta di un dato eccezionale che fa ben sperare sul risultato finale di un anno non facile, sul quale pesa la gravità di una crisi senza precedenti.
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »