energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Le mostre e gli eventi selezionati da STAMP Cultura

Claudio Poleschi Arte Contemporanea ospita, nei locali della galleria in via Santa Giustina a Lucca, Marino Consani e Ezio Grubissa (nella foto), Naturalmente, una doppia personale di due pittori lucchesi uniti dall'esperienza artistica, vissuta per molto tempo a stretto contatto e che guardava con attenzione al fermento delle avanguardie del dopoguerra, condividendo anche un’intensa attività didattica. Inaugurazione: 22 settembre 2012 ore 18.30. I due artisti si conoscono all’Istituto d’Arte “A. Passaglia” di Lucca giovanissimi, si incrociano spesso fin da subito lavorando anche insieme in studio. Sodalizio che si solidifica anche in questo progetto espositivo, a cui lavorano insieme da diversi mesi. Paesaggi declinati in maniera molto personale, dove il concetto di paesaggio risuona di tutti i vari eco provenienti dalla poesia, dalla letteratura e dalla storia dell’arte. Ma soprattutto emergono valenze introspettive e sentimentali. Emerge un fil rouge che è uno dei tratti tipici del territorio, ovvero l'attenzione legata all'immagine.
A dare inizio a CONTEMPORANEA FESTIVAL 12 a Prato sabato 22 settembre sarà un’opera multimediale con protagonista il pubblico e una festa presso La CORTE DI VIA GENOVA con performance, video, installazioni, musica e mostre. A seguire, domenica 23 settembre un intenso spettacolo di Lucia Calamaro. Alle ore 19 e poi ancora alle ore 22 al Teatro Fabbricone, la compagnia belga CREW / direzione artistica Eric Joris e Stef De Paepe presenta Terra Nova, un'opera multimediale e al tempo stesso un'avventura immersiva, al confine tra performance e nuove tecnologie, dove il pubblico rivive le sensazioni provate da R.F. Scott durante la drammatica spedizione al Polo Sud, nel 1911. Si tratta di un’avventura per 55 visitatori basata sul testo poetico di Peter Verhelst, pronunciato dall’attore Jorre Vandenbussche. Il testo evoca i pensieri e lo stato d’animo di Robert Falcon Scott durante la sua drammatica avventura in Antartide. Gli spettatori diventano i partecipanti di una bizzarra spedizione che si svolge all’interno del loro cervello e sono così trasformati nei veri protagonisti dell’evento. Centrali nella performance sono le questioni contemporanee sollevate dalle recenti ricerche sulla coscienza, questioni che sono direttamente collegate all’ esplorazione nelle tecnologie di immersione compiute da CREW nel corso degli anni.  Lo spettacolo, che ha debuttato al Festival d’Avignon lo scorso anno ed è stato presentato in festival e centri culturali internazionali, nasce da un progetto finanziato dall'Unione Europea e vede in Toscana la collaborazione fra tre importanti istituzioni: Contemporanea/Teatro Metastasio, Fondazione Fabbrica Europa e Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato (22-25 settembre, due turni, ore 19 e ore 22, prenotazione obbligatoria, intero 15 euro, ridotto 10).
Domenica 23 settembre dalle ore 16 alle 20 si inaugura la seconda edizione della mostra Meriggio (2) a Carignano – generazioni a confronto, che riunisce le opere di sei artisti italiani di due generazioni differenti: Vittorio Corsini, Daniela De Lorenzo, Jacopo Miliani, Luca Pancrazzi, Luigi Presicce, Eugenia Vanni. Dopo il successo della prima edizione di Meriggio a Carignano, quest’anno la mostra propone un confronto tra artisti di diverse generazioni dedicato a una riflessione sulle modalità espressive e sul significato dell’arte contemporanea in rapporto allo spazio. Negli spazi esterni della villa, in un itinerario che dal giardino si sviluppa nel frutteto per concludersi nell’antica limonaia, la rassegna propone le opere di sei artisti italiani impegnati in un poetico dialogo con la memoria di un luogo immerso in un tempo sospeso tra passato e presente. Le opere, selezionate dal curatore della mostra Ludovico Pratesi, si ispirano all’atmosfera del particolare momento del meriggio, caratteristico delle calde giornate estive e cantato da importanti poeti italiani come Gabriele d’Annunzio (Meriggio, 1902) ed Eugenio Montale (Meriggiare, 1925) ed analizzato nelle sue suggestioni più misteriose dallo scrittore e saggista francese Roger Caillois, nel suo volume I Demoni Meridiani (1989). La scelta di invitare prevalentemente artisti che operano in Toscana è legata all’idea dell’arte a Chilometro Zero, per valorizzare le potenzialità creative del territorio, spesso sottovalutate. Uscita Lucca, Villa al Console, Carignano (Lucca) visitabile fino al 4 novembre 2012 sabato e domenica su appuntamento-info +39 333 2220553 / leopoldina@uscitalucca.it
Nuovi Paesaggi è un progetto di indagine artistica di Radio Papesse; si propone di mettere le basi per un archivio sonoro dedicato alla Toscana, strumento di documentazione, di produzione culturale e di narrazione. È un progetto di mobilità culturale, professionale e artistica, ma soprattutto è Radio Arte, pensata per una distribuzione radiofonica in Toscana e a livello nazionale e internazionale. Ecco il calendario dei prossimi incontri: Allen S. Weiss in residenza: 22.09 – 06.10.2012, incontro con l'artista: 03.10.2012 a Villa Romana. Viv Corringham in residenza: 01.10. – 15.10.2012 incontro con l'artista: 08.10.2012 a Villa Romana, performance live Singing in place: 10.10.2012, Tempo Reale Festival – Museo Marino Marini, Firenze.
"Tabula Rasa" è un work in progress, un laboratorio dove si parte con pochi oggetti e in seguito, in vari appuntamenti, si completa con tutte le opere degli artisti invitati, con incontri dove viene  presentato il nuovo arrivo. GRAND OPENING mercoledì 26 settembre alle 18,30. La galleria OTTO di via Maggio a Firenze, in questo progetto, con gli artisti, designers e artigiani con i quali lavora, vuole proporre una varietà di interpretazioni del tavolo e degli oggetti che stanno sopra e sotto. In questo periodo storico, pensiamo sia compito di chi elabora progetti e realizza oggetti che ci circondano nel quotidiano, riflettere sulla loro identità e il loro significato, confrontandosi con i temi mutevoli della vita di tutti i giorni. Sono pezzi unici o piccole serie, opere che “ragionano” sulla loro funzione e propongono modi di interpretarla con letture originali e stimolanti. Artisti invitati a "Tabula Rasa": Mauro Lovi – Nicola Perilli – Michele Martinelli – Christophe Quarena – Elia – Livio Tessandori – Stefano Breschi – Elisabetta Nencini – Antonio Lo presti – Danilo Trogu – Kitta Martini -RossoRamina – Benvenuto Saba – Vercelli-Giovannini-Bianchi – Adam Marelli – Matthew Licht  – Shioya Ryota – Manuela Pimentel – Marina Calamai – Lorenzo Perrone. (PB)


 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »