energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Le nuove Veline: scelte due ragazze della porta accanto Spettacoli

A chi non è capitato di lasciare la tv accesa su Canale 5 di sera durante questa torrida estate? Visti gli ascolti che il programma “Veline” ha avuto, sicuramente moltissimi telespettatori, vuoi per curiosità o per noia o per carenza di programmi “migliori”, hanno assistito al programma ideato da Antonio Ricci. Per settimane, sono state presentate ragazze carine, magre, svestite, alcune studentesse con grandi ambizioni, altre lavoratrici precarie, tutte comunque sui vent'anni o poco più, e tutte quante con un sogno nel cassetto: diventare velina. E quando si pensava che il programma non finisse più, e si temeva che il fato avesse deciso di trascinarlo all'infinito, ecco la finalissima:  finalmente una giuria composta da Ettore Mocchetti, Direttore di AD, Emanuela Rosa Clot, Direttrice di Gardenia, Bell'Europa e Bell'Italia, Piera Detassis, Direttrice di Ciak, Umberto Brindani, Direttore di Oggi e Paolo Peirone, ha scelto la coppia di veline che balleranno sul bancone di “Striscia la notizia” affiancando la coppia Ezio Greggio e Michelle Hunziker. La mora Alessia Reato e la bionda Giulia Calcaterra saranno le nuove veline.

Ma la cosa che lascia alquanto perplessi è il fatto che queste due ragazze hanno sbaragliato la concorrenza di altre ragazze ben più belle di loro; infatti le due nuove veline sono assolutamente normali, insomma due ragazze della porta accanto, forse non proprio le perfette eredi di Costanza e Federica. Chi ha assiduamente assistito al programma, e sono stati tantissimi, ha potuto vedere ragazze probabilmente più idonee a diventare veline ballare gli “stacchetti” sul palco, dopo il fatidico “one, two, three stacchetto” urlato dal simpaticissimo Ezio Greggio: italiane e anche molte straniere, carine, belle, meno belle, brave, meno brave, simpatiche, antipatiche, ma comunque molte avevano sicuramente più chance delle due ragazze scelte alla finale. Anche perché, chi ha guardato “Veline”, spesso lo ha fatto con occhio “critico”, cercando di immaginare la ragazza che si esibiva, già sul bancone di Striscia.

Come “carne al macello”, le ragazze si sono alternate sul palco, sei o sette per sera, more o bionde, e spesso la giuria ha votato per quella che mai ti saresti aspettato che passasse. E lo stesso è avvenuto alla finalissima. Infatti, anche nei pronostici on line, oltre il 60% dei naviganti scommetteva su un'altra coppia.

 

foto: ascoltitv.it

Ma a parte le critiche, l'importante è che “Veline” sia finalmente giunto al termine. Con tanti auguri alle due nuove ragazze, che per la prima volta nella storia di “Striscia la notizia” saranno due veline “della porta accanto”.

Mattia Lattanzi

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »