energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Le Primarie del Pd si tingono di rosa Politica

A Firenze e provincia, escluso l'empolese, la più votata nelle primarie del Pd per la selezione dei candidati al Parlamento è risultata Elisa Simoni, 39 anni, assessore provinciale. Quando lo spoglio dei risultati del voto era fermo a 85 seggi su 112, Simoni aveva ottenuto già 6.987 preferenze. Il secondo più votato risulta essere il vicesindaco della citta', Dario Nardella, seguito da Rosa Maria Di Giorgi, assessore all’Istruzione della giunta guidata da Matteo Renzi.

Per il segretario toscano del Pd, Andrea Manciulli è ''un dato importante in Toscana l'affermazione di un gran numero di donne candidate che ottengono ovunque ottimi risultati, se non addirittura primeggiano. Adesso occorre lavorare tutti per le imminenti elezioni politiche che sono la vera sfida e a cui dobbiamo guardare con il massimo impegno”, ha aggiunto il segretario toscano secondo il quale oggi “é stata una nuova importante giornata di partecipazione, nonostante i tempi ristrettissimi e le festività”.

Il Sindaco di Firenze Matteo Renzi invece non guarda troppo alle percentuali dei votanti: “Sono soddisfatto dell'idea, era giusto aprire un percorso di scelta dei parlamentari. Il Pd ha fatto bene ad aprirsi come ha fatto, che poi sia il 25 o il 30% cambia poco: è l'idea di fondo che è positiva e io sono contento”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »