energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Le ragazze di Sara Colzi vincono ancora Sport

Archiviata la vittoria per 11-0 della trasferta di Vicchio nella seconda sfida del girone di ritorno della fase interregionale del Campionato Juniores femminile, la formazione del Castelfranco allenata da Sara Colzi riparte in vista di un 2013 che dovrà confermare i progressi che la squadra e il gruppo hanno maturato in questo scorcio iniziale della stagione. L’obiettivo più vicino è la partita casalinga col Perugia di sabato 12 gennaio, alla quale le gialloblu dovranno presentarsi nelle migliori condizioni di forma possibile. “Considero il Perugia – spiega il tecnico – la formazione più forte che finora abbiamo incontrato; anche se hanno perso dei punti qua e la, secondo me sono superiori a tutte le altre compagini del girone per presenza fisica, grinta e gioco. Oltretutto ora che siamo al secondo posto in classifica, unica squadra che è riuscita a segnare e a togliere punti al Firenze nello scontro diretto, tutti ci temono e giocheranno contro di noi con abbondanza di giocatrici che militano nelle rispettive prime squadre, e quindi esperte e fisicamente potenti. Ecco perché dobbiamo preparare bene quella gara, se non vogliamo perdere terreno in classifica e rinunciare anzitempo a ogni velleità di fare bene in campionato”. La squadra si è allenata anche dopo Santo Stefano, in parte in gruppo, in parte tramite programmi di lavoro individualizzati e ha ripreso la preparazione già il 2 gennaio.
Tornando alla trasferta di Vicchio, ultima partita del 2012, giocata su un terreno di gioco non certo agevole, la formazione gialloblu non ha concesso molto a un avversario di caratura inferiore, chiudendo la gara già nel primo tempo, con reti di Morucci, Maltomini e Di Guglielmo dopo una bella progressione sulla sinistra. Nella seconda parte di gara ha legittimato il successo con le doppiette di Lorenzini, di Mastalli, di Prugna, e gli altri gol di Di Guglielmo e Morucci. In porta al posto di Talanti, rimasta stavolta in panchina, e vista l’assenza di Landi, ha esordito  Marina Marescalchi (nella foto) che non è stata impegnata più di tanto ma che ha dimostrato di essersi subito ben integrata col resto del gruppo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »