energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro, al Livorno l’unica vittoria delle toscane Sport

Firenze – Risultati della prima giornata del campionato di Lega Pro. In trasferta ha vinto solo l’Alessandria (occhio a questa squadra); tre successi interni Renate, Giana ed Livorno; sei pareggi. Per le squadre toscane è stata una partenza un po’in salita. Sono nove in campo, tutte nel Girone A, e solo il Livorno ha vinto. Sette hanno pareggiato, una, la Carrarese, è stata battuta.

Hanno chiuso in parità in trasferta Pistoiese, Robur Siena e Tuttocuoio; in casa Arezzo, Lucchese, Pontedera e Prato. Stop per la Carrarese. Un bilancio, insomma, non esaltante. Ma nemmeno da destare preoccupazioni. In fondo è stata giocata solo la prima giornata. Occorre tener presente che tutte le nove squadre toscane, molto attive al calcio mercato, si presentano con tante novità, quindi, sono ancora in fase di rodaggio.

Così i giudizi devono essere improntati alla prudenza. Comunque il Livorno, che già nei giorni scorsi ha dichiarato che intende risalire subito in serie B, sembra deciso a mantenere le promesse. Ha vinto per 1 a 0, rete del fiorentino Marco Cellini (lo scorso campionato nella Spal ha segnato una valanga di reti).

I due derby toscani si sono chiusi in parità. Il Prato che ospitava Tuttocuoio si è visto raggiungere nelle battute finali quando forse pensava di aver centrato il primo successo. Una rete per parte tra Pontedera e Robur Siena, risultato, tutto sommato, accettabile dalle due squadre.

Qualche rammarico per la Pistoiese che sul campo della Lupa Roma andava due volte in vantaggio, ma si faceva raggiungere dai romani ad un quarto d’ora dalla fine. Magari l’ottimo Remondina dovrà compattare ancora di più la difesa.

La Lucchese di scena sul campo amico contro il Piacenza andava sotto di una rete, ma trovava il pari su rigore allo scadere del match. Giusto così. La squadra di Galderisi non avrebbe assolutamente meritato la sconfitta.

L’Arezzo dominava nel primo tempo sanzionando tale superiorità con due gol. Ma incredibilmente nella ripresa non aveva più la stessa determinazione e lo stesso spirito battagliero – forse convinto di avere ormai il risultato in mano – e si faceva raggiungere dal Como. Giusta la delusione dei tifosi aretini.

Infine la Carrarese tornata ingiustamente battuta da Giana (partita giocata a Gorgonzola) con una rete realizzata quando ormai era opinione generale che il match sarebbe finito con la divisione dei punti. Ed il pari sarebbe stato il risultato più giusto.

RISULTATI – Renate-Olbia 2 a 1; Arezzo-Como 2-2; Giana-Carrarese 2-1; Livorno-Racing Roma 1-0; Lucchese-Piacenza 1-1; Lupa Roma-Pistoiese 2-2; Pontedera-Robur Siena 1-1; Prato-Tuttocuoio 2-2; Viterbese-Cremonese 0-0; Pro Piacenza-Alessandria 0-1.

———————

CLASSIFICA : Giana, Renate, Alessandria e Livorno p. 3; Arezzo, Como, Lupa Roma, Pistoiese, Prato, Tuttocuoio, Lucchese, Piacenza, Pontedera, Robur Siena, Cremonese, Viterbese p.1; Carrarese, Olbia, Pro Piacenza, Racing Roma p. 0.

————————

SECONDA GIORNATA (domenica 4 settembre) : Alessandria-Livorno, ore 18,30; Carrarese-Arezzo, ore 18,30; Como-Pontedera, ore 16,30; Cremonese-Renate, ore 18,30; Olbia-Lucchese, ore 16,30; Piacenza-Lupa Roma, ore 16,30; Pistoiese-Piacenza, ore 18,30; Racing Roma-Prato, ore 16,30 stadio Casal del marmo, Roma; Robur Siena-Giana, ore 16,30; Tuttocuoio-Viterbese, ore 18,30, stadio “Mannucci” Pontedera.

—————-

TERZA GIORNATA (11 settembre) : Arezzo-Robur Siena, ore 16,30; Giana-Como, ore 16,30; Livorno-Carrarese, ore 18,30; Lucchese-Alessandria, ore 18,30; Lupa Roma-Tuttocuoio, ore 16,30, stadio di Tivoli; Pontedera-Olbia, ore 18,30; Prato-Pistoiese, ore 18,30; Pro Piacenza-Cremonese, ore 18,30; Renate-Piacenza, ore 16,30, stadio di Meda; Viterbese-Racing Roma, ore 16,30.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »