energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro al via, in Toscana è subito doppio derby Sport

Firenze –  Finalmente, oggi sabato con gli anticipi, è partito il campionato di Lega Pro. Un campionato “diverso” rispetto al recente passato per alcune novità : le squadre partecipanti, divise in tre gironi, sono 60 e non più 54; diversamente articolato il regolamento dei playoff.

Girone A. L’anticipo di questo pomeriggio ha visto il successo interno (gioca sul campo di Meda) del Renate per 2 a 1 sull’Olbia. La Toscana è presente con nove squadre tutte inserite in questo girone. Sono le stesse dello scorso campionato con il Livorno in più ed il Pisa in meno. I discorsi, le previsioni, le infinite operazioni di mercato di queste settimane lasciano lo spazio al campo che da ora in avanti sarà il vero giudice di questo campionato.

Dunque impossibile azzardare pronostici. Mancano i presupposti. Tutte le società sono state molto attive sul mercato quindi presentano formazioni nuove che, appunto, solo il campo dirà quanto realmente valgono. Nel girone A si possono fare alcuni nomi come Alessandria, Cremonese, Livorno ma solo per il loro importante recente passato. Il Livorno, tra l’altro, ha già dichiarato che intende tornare subito in serie B.

Ma per il resto è saggio aspettare. Magari si può ricordare che Prato ed Olbia hanno vinto i rispettivi gironi della fase di qualificazione della Coppa Italia Lega Pro. Il Prato, inoltre si presenta con una struttura societaria particolare determinata dall’azionariato popolare. L’Arezzo si è distinto per acquisti al calciomercato indice della volontà di essere protagonista. La Pistoiese si batterà alla grande per vincere allo scopo di iniziare il recupero della stima dei propri tifosi profondamente delusi dal flop della squadra in Coppa Italia.

Con la presenza di ben nove squadre toscane conteranno molto anche i derby regionali. Domani prima giornata sono già due: Pontedera-Robur Siena e Prato-Tuttocuoio. Uno invece nella seconda Carrarese-Arezzo; addirittura tre nella giornata successiva : Arezzo-Robur Siena; Livorno-Carrarese e Prato-Pistoiese. E sono tre derby che promettono scintille.

GIRONE A

(prima giornata)

Anticipo di oggi sabato : Renate-Olbia 2 a 1.

Domani domenica : Arezzo-Como, arbitro Emanuele Mancini di Fermo, ore 16,30; Giana-Carrarese, arbitro Alessandro Meleleo di Casarano, ore 16,30; Livorno-Racing Roma, arbitro Daniel Amabile di Vicenza, ore 18,30; Lucchese-Piacenza, arbitro Luca Zufferli di Udine, ore 18,30; Lupa Roma-Pistoiese, arbitro Marco D’Ascanio di Ancona, ore 16,30 stadio di Tivoli; Pontedera-Robur Siena, arbitro Andrea Zenonato di Vicenza, ore 18,30; Prato-Tuttocuoio, arbitro Matteo Proietti di Terni, ore 18,30; Viterbese-Cremonese, arbitro Antonello Balice di Termoli, ore 16,30; Pro Piacenza-Alessandria, arbitro Vincenzo Fiorini di Frosinone, ore 18,30.

—————–

SECONDA GIORNATA (domenica 4 settembre) : Alessandria-Livorno, ore 18,30; Carrarese-Arezzo, ore 18,30; Como-Pontedera, ore 16,30; Cremonese-Renate, ore 18,30; Olbia-Lucchese, ore 16,30; Piacenza-Lupa Roma, ore 16,30; Pistoiese-Piacenza, ore 18,30; Racing Roma-Prato, ore 16,30 stadio Casal del marmo, Roma; Robur Siena-Giana, ore 16,30; Tuttocuoio-Viterbese, ore 18,30, stadio “Mannucci” Pontedera.

—————-

TERZA GIORNATA (11 settembre) : Arezzo-Robur Siena, ore 16,30; Giana-Como, ore 16,30; Livorno-Carrarese, ore 18,30; Lucchese-Alessandria, ore 18,30; Lupa Roma-Tuttocuoio, ore 16,30, stadio di Tivoli; Pontedera-Olbia, ore 18,30; Prato-Pistoiese, ore 18,30; Pro Piacenza-Cremonese, ore 18,30; Renate-Piacenza, ore 16,30, stadio di Meda; Viterbese-Racing Roma, ore 16,30.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »