energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro, Ascoli-Pisa: partita tesa, pareggio equo Sport

Firenze – Ascoli-Pisa è stato l’anticipo ieri sera venerdì della ottava giornata del girone B del campionato di Lega Pro. La partita, piena di tensioni dieci gli ammoniti, si è conclusa con un accettabile pareggio. Un gol per parte. Così le due squadre hanno affiancato provvisoriamente la Spal al vertice della classifica.

Andavano in vantaggio i toscani con il centravanti Arma che si conferma leader della classifica dei marcatori (peccato che il bomber marocchino abbia sbagliato subito dopo una facile palla gol).

Pareggiava l’Ascoli a metà della ripresa con una rete strana. Un colpo di testa dell’ex Perez. Palla respinta in extremis dal portiere pisano Pelagotti. Ma un guardialinea comunicava all’arbitro che la palla aveva oltrepassato la linea di porta.

Nelle ultime quattro partite il Pisa ha totalizzato tre punti (tre pari ed una sconfitta). Non è la marcia ipotizzata dalla società che punta alla vittoria finale nel girone. Tuttavia ieri ad Ascoli la squadra di Braglia nel primo tempo ha dominato offrendo anche sprazzi di bel gioco. Potrebbe essere il segnale che la squadra sta tornando verso quel notevole rendimento di inizio campionato.

Questo pomeriggio sabato tutte le altre partite di questa ottava giornata. Apre la serie la Pistoiese che gioca in casa contro il San Marino. Sulla carta padroni di casa favoriti segnatamente se saranno più attenti in difesa (sono nove i gol al passivo). Tra l’altro il San Marino ancora non ha vinto nemmeno una partita.

La Lucchese, domenica scorsa sconfitta in casa dalla Carrarese, questo pomeriggio sarà ospite de L’Aquila. I marchigiani sono in ottima forma (reduci dal successo a Teramo) e dopo sette giornate hanno perduto una sola volta (vanta 5 pareggi). Per i toscani, dunque, una trasferta piuttosto difficile. Comunque sono creditori di un po’ di fortuna. E se la trovassero proprio a L’Aquila?.

In trasferta anche il Prato di scena a Piacenza. Se la squadra dei lanieri, targata Inter, riuscisse a fare risultato pieno riscatterebbe subito la mortificante sconfitta interna subita domenica scorsa per mano del modesto Gubbio. Il Piacenza, che ancora non ha mai pareggiato, è squadra tosta. Se il Prato riuscirà ad esprimersi al meglio potrebbe vincere pur privo degli squalificati Cavagna e Ricker. Certo dovrà essere più attento in difesa visto che al momento, dopo il Savona, è la squadra, con 12 reti, ad avere subito più gol.

A Grosseto arriva il Tuttocuoio. E’ il derby toscano di giornata. Ed è un derby che promette spettacolo. I maremmani stanno attraversando un momento magico, ed il Tuttocuoio è secondo in classifica e sventola la bandiera della squadra rivelazione. Una partita frizzante, piena di tensioni.

La Carrarese, che dopo sei pareggi finalmente è riuscita a centrare il primo successo vincendo a Lucca, torna davanti ai propri sostenitori e sinceramente non dovrebbe avere problemi a mettere sotto il Gubbio. Giusto ricordare che i marmiferi sono i soli del girone B a non avere mai perso.

Torna sul campo amico anche il Pontedera, dopo il prezioso pari a Pisa, contro un Savona che su sette partite ne ha vinte una sola e perdute quattro. Ed ha la difesa più perforata. Insomma la squadra toscana dovrebbe aggiudicarsi la partita. Ci riuscirà soprattutto se andrà in campo determinata, senza pensare che tutto sarà facile.

Completano la giornata Santarcangelo-Reggiana e gli ospiti potrebbero centrare la loro seconda vittoria. Equilibrio a Forlì ospite l’Ancona; mentre la capolista Spal sarà in casa contro il Teramo e dovrebbe conquistare la sua quinta affermazione.

——————

Girone A. L’Arezzo stasera ore 20 torna sul campo amico dopo la brillante prova anche se non confortata da un risultato positivo, sul campo della capolista Bassano. Ma la squadra aretina ospita il Pordenone. La logica dice che l’Arezzo, anche senza gli squalificati Millesi e Dettori, dovrebbe tornare al successo per continuare a stupire e per confermarsi squadra rivelazione del girone.

———————-

CLASSIFICA PROVVISORIA

(Girone B)

Spal, Pisa ed Ascoli p. 13;

Teramo, Tuttocuoio, Reggiana p.12;

Grosseto e Pontedera p.10;

Carrarese, Prato, Forlì p.9;

L’Aquila, Pistoiese, Lucchese, Gubbio p.8;

Ancona p.6;

Savona, San Marino, p.5;

Santarcangelo p.4;

Piacenza p. 1 (è partito penalizzato).

———

Nota – Pisa e Ascoli una partita in più.

————–

 

OTTAVA GIORNATA

IERI VENERDI’ : Ascoli-Pisa 1-1

OGGI SABATO 11 ottobre : Pistoiese-San Marino ore 14; L’Aquila-Lucchese ore 15; Santarcangelo-Reggiana ore 15; Piacenza-Prato ore 16; Grosseto-Tuttocuoio ore 17; Forlì-Ancona ore 18; Carrarese-Gubbio ore 20; Spal-Teramo ore 20,30; Pontedera-Savona ore 20,45.

I restanti derby toscani.

Oggi : Grosseto-Tuttocuoio;

19/10: Pisa-Grosseto;

26/10: Pontedera-Prato;

2/11 : Lucchese-Grosseto;

9/11 : Pisa-Lucchese; Pistoiese-Prato e Tuttocuoio-

Pontedera;

16/11: Lucchese-Pistoiese; Pontedera-Grosseto e Prato-

Pisa;

23/11: Pisa-Carrarese e Pistoiese-Pontedera;

7/12 : Pistoiese-Pisa;

14/12: Lucchese-Tuttocuoio e Prato-Grosseto; 21/12 :

Carrarese-Pontedera e Tuttocuoio-Pisa;

6/gen.:Prato-Carrarese.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »