energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro, dodici squalificati, al Siena tremila euro di multa Breaking news, Sport

Firenze – Il giudice della Lega Pro ha inflitto, per le società del Girone A, gravissime e numerose sanzioni al Como; mentre ha squalificato dodici calciatori. Per due giornate Stefano Antezza (Como) e Luca Checchin (Prato); per una giornata Gianluca Nicco (Alessandria), Giovanni Fietta (Como), Alessandro Castellana (Piacenza), Mattia Corradi (Arezzo), Matteo Pessina (Como), Ivan Marconi (Cremonese), Andrea Luci (Livorno), Alessandro Celli (Lupa Roma), Emmanuel Gyasi (Pistoiese) e Giovanni Tomi (Prato).

Ammoniti con diffida : Luca Barlocco e Pablo Andrea Gonzalez (Alessandria); Luca Baldassin (Lupa Roma); Tommaso Ghinassi (Robur Siena) e Stefano Pellini (Tuttocuoio).

E’ stato squalificato per due giornate Fabio Gallo allenatore del Como per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (espulso).

Sono state multate con 3 mila euro ciascuna Robur Siena e Como per la stessa motivazione : “per indebita presenza negli spogliatoi di persone non identificate, ma riconducibili alla società, che rivolgevano all’arbitro reiterate frasi offensive”.

Multate anche Pro Piacenza con 1.000 euro e Alessandria con 750 euro.

VITERBESE : NUOVO ALLENATORE, RITORNA GIOVANNI CORNACCHINI

Firenze – La Viterbese ha esonerato l’allenatore Dino Pagliari (domenica scorsa in tribuna perché squalificato, la squadra ha vinto, 1 a 0, contro la Lupa Roma). Ed ha richiamato Giovanni Cornacchini che la società laziale aveva licenziato in dicembre.

Delle 20 società del Girone A è soltanto la terza squadra che cambiato allenatore. Dei tre gironi del campionato di Lega Pro è quello che ha attuato meno sostituzioni del tecnico.

Le altre due società che hanno sostituito il tecnico sono state Prato e Robur Siena. Sulla panchina della squadra pratese ci sono stati prima Leonardo Acori, poi Roberto Malotti ed ora Francesco Monaco.

Su quella della Robur Siena prima Giovanni Colella e da dicembre 2016 Cristiano Scazzola.

CREMONESE – ALESSANDRIA 1 – 0

Questo scontro di vertice, disputato ieri sera lunedì, si è concluso con il successo della Cremonese che in classifica scavalca Arezzo e Livorno e ritorna al secondo posto che aveva occupato per lungo tempo. L’Alessandria rimane leader, ma il suo vantaggio ora è di soli sei punti.

La vittoria dei lombardi, che venivano dalla secca sconfitta a Piacenza, è stata siglata dal gol di Brighenti – 13° personale – dopo un’ora di partita. Nel finale l’Alessandria, seconda sconfitta consecutiva (a Como), attaccava disperatamente, ma la Cremonese, facendo muro al limite della propria area, conduceva in porto il prezioso successo.

——————————-

CLASSIFICA – GIRONE A

1°) Alessandria p. 56;

2°) Cremonese p. 50;

3°) Livorno ed Arezzo p. 49;

5°) Giana p. 40;

6°) Como p. 39;

7°) Viterbese p. 38;

8°) Lucchese, Piacenza e Renate p. 37;

11°) Robur Siena, Pistoiese e Pro Piacenza p. 32;

14°) Olbia p. 31;

15°) Tuttocuoio e Pontedera p. 28;

17°) Carrarese p. 26;

18°) Lupa Roma p. 25;

19°) Prato p. 22;

20°) Racing Roma p. 20;

————————–

CLASSIFICA MARCATORI

16 reti : Gonzalez (Alessandria);

15 reti: Forte (Lucchese) e Bocalon (Alessandria);

13 reti : Brighenti (Cremonese);

12 reti Pesenti (Pro Piacenza);

11 reti : Cellini (Livorno) e Moscardelli (Arezzo);

10 reti : Polidori (Arezzo); Marotta (Robur Siena), Bruno (Giana);

9 reti : Marzeglia (Renate); De Sousa (Racing Roma);

8 reti : Neglia (Viterbese); Capello (Olbia); Chinellato (Como);

7 reti : Razzitti (Piacenza), Rovini (Pistoiese), Santini (Pontedera), Shekiladze (Tuttocuoio); loriano (Carrarese); Di Quinzio (Como); Colombo (Pistoiese)

6 reti : Belingheri, Scappini e Scarselli (Cremonese); Maritato (Livorno), Ragatzu (Olbia), Bunino (Siena), Floriano (Carrarese), Marano (Viterbese);

5 reti : Stanco (Cremonese), Perico (Giana), Murilo (Livorno), De Feo (Lucchese), Baldassin e Folana (Lupa Roma), Piredda (Olbia), Franchi e Romero (Piacenza), Cristiani e Di Quinzio (Como), Moncini (Prato), Napoli (Renate); Kabashi (Pontedera).

GIRONE A – 8° DI RITORNO

SABATO PROSSIMO – Robur Siena-Racing Roma, ore 14,30, arbitro Fabio Schirru di Torino.

DOMENICA 26 FEBBRAIO – Renate-Livorno, ore 14,30, arbitro Giuseppe Strippoli di Bari; Lupa Roma-Lucchese, ore 14,30, arbitro Paride De Angeli di Abbiategrasso; Piacenza-Pistoiese, ore 14,30, arbitro Francesco Raciti di Acireale; Giana-Olbia, ore 16,30, arbitro Francesco Meraviglia di Pistoia; Como-Prato, ore 16,30, arbitro Riccardo Panarese di Lecce; Alessandria-Tuttocuoio, ore 16,30, arbitro Giuseppe Zanonato di Vicenza; Pontedera-Viterbese, ore 16,30, arbitro Alessandro Pietropaolo di Modena; Arezzo-Cremonese, ore 20,30, arbitro Carlo Amoroso di Paola; Carrarese-Pro Piacenza, ore 20,30, arbitro Matteo Gariglio di Pinerolo.

GIRONE A – 9° DI RITORNO

SABATO 4 MARZO – Lupa Roma-Pontedera (campo Tivoli, ore 14,30); Olbia-Cremonese, ore 14,30; Viterbese-Giana, ore 14,30; Tuttocuoio-Piacenza, ore 16,30; Pistoiese-Alessandria, ore 18,30; Pro Piacenza-Prato, ore 18,30;

Racing Roma-Arezzo, ore 18,30; Renate-Carrarese, ore 18,30; Livorno-Robur Siena ore 20,30.

DOMENICA 5 MARZO – Lucchese-Como, ore 14,30.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »