energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro: domani derby Siena – Prato e Tuttocuoio – Arezzo Sport

Firenze – Domani sabato terza giornata del Girone B del campionato di Lega Pro. C’è da augurarsi che per le  squadre toscane (non gioca la Carrarese) ci sia un inversione di tendenza visto che dopo due turni soltanto Pisa e Lucchese hanno vinto una partita e sono a quota tre punti; mentre Tuttocuoio, Carrarese e Siena a due; Arezzo, Pistoiese e Pontedera ad uno; Prato a zero punti.

Il cartellone di domani presenta due derby toscani : Tuttocuoio-Arezzo e Siena-Prato. Il primo è una novità assoluta nel senso che le due squadre non si sono mai incontrate. E’ un derby difficile da interpretare. Tuttocuoio non è male, anche se dovrà rinunciare ad una pedina importante quale Balde squalificato, ma sulla carta forse l’Arezzo, molto sfortunato in questo avvio di campionato, è più quotato. Tuttavia la squadra di Ponte a Egola Pisa potrà contare sui tifosi, quindi per gli aretini sarà un match in salita.

 Il derby Siena-Prato invece torna dopo una ventina di anni. Ma le due squadre si sono incontrate in Coppa Italia a Prato ed il risultato è stato di zero a zero. Il pronostico dice Siena. Sia perché i bianconeri senesi hanno già dato dimostrazione di valere, sia perché il Prato è ancora a zero punti dopo due partite perse entrambe anche se in gran parte per sfortuna.

Il Pisa, dopo la forzata sosta, torna davanti al proprio pubblico ospitando l’Ancona. Il calcio riserva spesso grosse sorprese. Ma la logica indica il Pisa quale squadra vincente. Punta alla promozione in serie B. Non può fallire questi traguardi.

Le altre tre quadre toscane domani sono tutte impegnate in difficilissime trasferte. Quella più a rischio è la Pistoiese, tra l’altro priva dello squalificato Placido, che sarà a Ferrara. E’ attesa da una Spal lanciatissima. La squadra, guidata dal fiorentina Leonardo Semplici, è solitaria capolista a punteggio pieno ed ancora non ha incassato alcun gol. Per gli “arancioni” pistoiesi ci sarà da soffrire.

Pure per il Pontedera (senza lo squalificato  Vettori) di scena a L’Aquila sarà una partita piena di insidie. I toscani stentano ancora a esprimere un gioco di qualità. E domani si troveranno davanti un avversario di notevole spessore tecnico e che marcia assai spedito.

Infine la Lucchese, reduce da una bella e convincente vittoria, che farà visita alla Maceratese. Le due squadre sono appaiate in classifica a quota tre. I marchigiani avranno il vantaggio del fattore campo. E potrebbe essere quello a fare la differenza.

Nell’altra partita in programma la Lupa Roma riceve il Rimini. E’ probabile che la squadra capitolina rimanga ferma a zero punti in classifica.

—————-

CLASSIFICA ATTUALE

Spal, p. 6; L’Aquila p. 5; Ancona, Pisa, Maceratese e Lucchese p. 3; Tuttocuoio, Carrarese, Santarcangelo e Siena p. 2; Arezzo, Rimini, Pistoiese e Pontedera p. 1. Prato e Lupa Roma p. 0; Teramo -6; Savona -6.

Molte squadre devono recuperare una partita.

————–

SETTE LE PARTITE

DI DOMANI SABATO

L’Aquila-Pontedera, ore 15, arbitro Andrea Capone di Palermo;

Maceratese-Lucchese, ore 15, arbitro Alessandro Pietropaolo di Modena;

Tuttocuoio-Arezzo, ore 17,30, arbitro Lorenzo Maggioni di Lecco;

Lupa Roma-Rimini, ore 17,30, arbitro Luigi Pillitteri di Palermo;

Pisa-Ancona, ore 20,30, arbitro Giuseppe Zanonato di Vicenza;

Siena-Prato, ore 20,30, arbitro Vincenzo Fiorini;

Spal-Pistoiese, ore 20,30, arbitro Gianpaolo Mantelli di Brescia.

Le partite Santarcangelo-Teramo e Savona-Carrarese sono state rinviate a data da destinare.

——————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »