energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro: Giana – Arezzo (0-0), ma i toscani potevano vincere Breaking news, Sport

Firenze – E’ finito senza reti l’anticipo del Girone A del campionato di Lega Pro disputato stasera sul campo di Gorgonzola tra Giana Erminio e Arezzo. Niente gol, ma è stata una bella partita, vibrante, veloce, ricca di occasioni da gol. Se questo anticipo fosse finito ai punti avrebbe vinto l’Arezzo perché è stata la squadra che ha creato più occasioni per andare a bersaglio. Al suo attivo anche un palo colpito da Polidori.

I lombardi hanno portato a sette le giornate senza perdere ( successo contro Piacenza e Racing Roma e cinque pari (Alessandria, Renate, Lupa Roma, Viterbese ed Arezzo.  L’Arezzo ha offerto una prestazione estremamente positiva (molto diversa da quella di una settimana fa a Pontedera quando è stato sconfitto) quindi il pareggio su un  campo difficile è un risultato accettabile (fossero stati più precisi in zona gol gli amaranto avrebbero portati a casa il risultato pieno). E’ stato il quinto pari dall’inizio del campionato e il quarto in trasferta. E la sua marcia rimane gradevole (ultime 7 partite : 3 vittorie Racing Roma, Renate e Piacenza; tre pari Pistoiese, Livorno e Giana ed una sconfitta a Pontedera).

———————

DOMENICA LUCCHESE-PISTOIESE

                    E ALL’ARDENZA LIVORNO-PONTEDERA

Domenica le altre nove partite del girone A tra le quali spiccano due frizzanti derby toscani. A Livorno farà tappa il Pontedera ed a Lucca la Pistoiese. Il derby dell’Ardenza, sulla carta, ha il suo vincitore e si chiama Livorno che non perde da cinque giornate : tre vittorie Prato, Racing Roma e Piacenza nelle ultime tre partite e due pari con Arezzo e Viterbese. E gioca sul campo amico.

Certo nel calcio mai dire mai. Il Pontedera viene da due successi, uno sul Prato e l’altro sull’Arezzo. Quindi sembrerebbe aver superato un periodo molto critico. Ma mercoledì scorso è stato eliminato da Tuttocuoio negli ottavi di finale. Allora è giusto dire che per la squadra di Indiani la partita di Livorno è un duro e credibile test e che non parte battuta perché spesso i derby sfuggono alla logica dei pronostici.

A Lucca scende in campo la Pistoiese. La rivalità, sempre vivace e colorita, tra queste due squadre viene da lontano ed ancora una volta domenica metterà del pepe in questo ennesimo diretto confronto. Le due squadre attraversano un buon momento. E questo dovrebbe essere garanzia per una partita valida sia sul piano tecnico che agonistico.

La marcia della Lucchese è positiva e pare che la penalizzazione di un punto arrivata nei giorni sorsi abbia appena  smorzato entusiasmo e passione. La squadra, comunque, cammina spedita. Viene da cinque giornate positive (vittoria sulla Viterbese e Prato, pareggio con Racing Roma, Renate e Pro Piacenza. Ed in casa su sette partite giocate ha perso soltanto una volta.

Ma la Pistoiese del momento non è avversario facile. Viene da due vittorie – Tuttocuoio e Viterbese – ed un pareggio – Arezzo – ed in trasferta si è sempre fatta rispettare (solo due sconfitte su sette partite). Domenica gioca anche il “campanile” quindi grande agonismo, la voglia matta di vincere sui due fronti. Alla Lucchese basterà il fattore campo?.

Tuttocuoio e Prato domenica giocano in casa. Per Tuttocuoio ospitando il Como l’impresa di tornare al successo dopo tre sconfitte consecutive, sembra a portata di mano; mentre per il Prato che riceve l’Alessandria capolista imbattuta dopo 14 partite deve compiere un “miracolo” per strappare un risultato positivo.

In viaggio Robur Siena e Carrarese. Ma sono attese da avversari molto tosti. I bianconero senesi saranno sul campo di Meda contro Renate, squadra che in casa non ha mai perduto (7 partite con 5 vittorie e due pari). C’è sempre una prima volta……

La Carrarese invece sarà di scena a Viterbo, campo che solo una volta su sette macthes ha ceduto il risultato. Gli apuani in trasferta hanno totalizzato 5 sconfitte e due vittorie. Non ha invece mai pareggiato. Potrebbe essere quest’occasione giusta.

Le altre partite. La Cremonese, seconda in classifica, è ospite della Lupa Roma e spera di tornare da Tivoli con il successo; l’Olbia farà fuoco e fiamme davanti ai propri sostenitori per battere il Racing Roma e riscattare subito la sconfitta contro il Prato. Infine derby cittadino a Piacenza con lo scontro diretto fra le due squadre cittadine. In casi così niente pronostico.

————————

CLASSIFICA – Girone A

1°)  Alessandria p. 36; 2°) Cremonese p. 33; 3°) Arezzo p. 26; 4°) Livorno p. 25; 5°) Piacenza, Giana e Renate p. 22; 8°) Viterbese e Como p. 20; 10°) Robur Siena p. 19; 11°) Olbia e Lucchese p. 18; 13° Carrarese p. 17; 14°)Pistoiese e Pro Piacenza p. 16; 16°) Tuttocuoio e Pontedera p. 13; 18°) Lupa Roma p. 10; 19°) Prato e Racing Roma p. 8.

————————————–

MARCATORI (Girone A)

12 reti : Gonzalez (Alessandria)

8 reti Forte (Lucchese); Bocalon (Alessandria) e Brighenti (Cremonese); Marzaglia (Renate);

7 reti : Bruno (Giana) e Santini (Pontedera);

6 reti : Neglia (Viterbese) e Pesenti (Pro Piacenza);

5 reti : Sheldiladze (Tuttocuoio), Marotta (Robur Siena); Razzitti (Piacenza); Capello (Olbia); Rovini (Pistoiese); Cellini (Livorno); Polidori e Moscardelli (Arezzo);

4 reti Taugourdeau (Piacenza), De Sousa (Racing Club Roma); Marano (Viterbese); Grossi (Arezzo); Colombo (Pistoiese); Mendecino (Robur Siena);  Pireddu (Olbia); Floriano (Carrarese); Scappini (Cremonese); Murilo (Livorno);

3 reti : Iocolano (Alessandria);  Erpen (Arezzo); Gyasi (Pistoiese); Stanco e Belingheri (Cremonese); Napoli (Renate); Chinellato (Como); Matteassi (Piacenza); De Feo e Terrani (Lucchese); Diop (Viterbese); Mastripietro (Lupa Roma); Ragatzu (Olbia); Bunino (Robur Siena);

2 reti : Florian e Palma (Renate); Lambrughi, Enej Jelene, Maritato e Venitucci (Livorno); Damian, Le Noci e Nossa (Como); Franchi (Piacenza); Maiorino (Cremonese); La Camera e Baldassin (Lupa Roma); Della Latta (Pontedera); Romano (Prato) Tavani e Massimo (Racing Club Roma); Gullit (Giana); Bruccini e Martinez (Lucchese); Miceli e Cossu (Olbia); Foglia e Yampa (Arezzo); Romano (Prato).

———————————-

 15° GIORNATA –  GIRONE A

RISULTATI – Giana-Arezzo 0-0.

DOMENICA – Ore 14,30 : Lupa Roma-Cremonese, arbitro Federico Dionisi di L’Aquila; Olbia-Racing Roma, arbitro Luca Detta di Mantova; Pro Piacenza-Piacenza, arbitro Giampaolo Mantelli di Brescia; Tuttocuoio-Como, arbitro Cristian Cudini di Fermo; Viterbese-Carrarese, arbitro Daniele De Santis di Lecce;

Ore 16,30 : Renate-Robur Siena, arbitro Riccardo Annaloro di Collegno;

Ore 18,30 : Livorno-Pontedera, arbitro Riccardo Panarese di Lecce; Lucchese-Pistoiese, arbitro Daniele De Remigis di Teramo; Prato-Alessandria, arbitro Luca Massimi di Termoli.

—————————-

16° GIORNATA – GIRONE A

SABATO 3 dicembre : Carrarese-Olbia ore 14,30;

DOMENICA 4 dicembre : Alessandria-Viterbese; Arezzo-Lupa Roma; Como-Pro Piacenza; Cremonese-Prato; Giana Erminio-Pontedera, ore 14,30; Piacenza-Racing Club Roma; Pistoiese-Renate; Tuttocuoio-Livorno;

LUNEDI’ 5 dicembre : Robur Siena-Lucchese, ore 20,45 trasmessa in diretta da Raisport.

————————————

          ALCUNE PARTITE (DEL 7/12)                   

                  CAMBIANO DATA ED ORARI

FIRENZE – La Lega Pro ha reso noto oggi venerdì 25 novembre alcune novità che riguardano quattro partite del Girone A, già in calendario mercoledì 7 dicembre. Livorno-Piacenza avrà inizio alle ore 14,30

Invece sono state posticipate a giovedi 8 dicembre, tutte con inizio alle ore 14,30, le partite Lucchese-Cremonese; Renate-Alessandria e Viterbese-Robur Siena.

——————————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »