energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro: Grosseto batte Pontedera, pari fra Pisa e Prato Sport

Firenze – Questa 32° giornata del Girone B del campionato di Lega Pro di calcio si è aperta con il derby Pisa-Prato. Un confronto molto atteso. Ma le attese sono andate deluse. Infatti è stato un derby estremamente sbiadito. Niente gol, scarse emozioni, gioco modesto, spesso solo difensivo. In campo due squadre, segnatamente il Pisa, in evidente crisi il cui principale obiettivo era quello di non perdere per non aggravare ancora una situazione già delicata.

Al pareggio, dunque, si puntava e pareggio è stato. Ma è un risultato che serve poco ad entrambe. Anzi al Pisa non serve affatto visto che rischia anche di finire fuori dai playoff. La situazione in casa nerazzurra è davvero critica. La squadra nelle ultime quattro partite ha racimolato un solo punticino (sconfitta a San Marino L’Aquila e Lucchese; pari con il Prato). S

Sulla panchina si è seduto da ieri Christian Amoroso, dopo le dimissioni di Giuseppe Pillon. Tra gli assenti il giocatore Stefano Morrone che ha chiesto la risoluzione del contratto. I tifosi infine, presenti in oltre 5 mila sugli spalti dell’Arena Garibaldi per la partita con il  Prato sono sul piede di guerra.

Il Prato è entrato in una fase di “tregua” con i propri tifosi dopo gli “scontri” delle settimane passate. La vittoria, una settimana fa sulla Pistoiese, ha calmato gli animi anche se resta la profonda delusione per il comportamento della squadra visto che al via del campionato il Prato, sponsorizzato dall’Inter, era considerato un aspirante al successo nel girone.

Con il punto strappato a Pisa, comunque, in classifica ha fatto un altro passettino verso la zona salvezza.

———————-

Questo pomeriggio sabato si è svolto un secondo derby  toscano a Grosseto ospite il Pontedera. Una partita combattuta, a tratti anche di buon calcio, ed alla fine hanno vinto con merito i maremmani grazie ad una rete di Fofana ad un quarto d’ora dalla fine. E così il Grosseto è tornato al successo pieno dopo sette giornate. Il nuovo allenatore Massimo Silva, dunque, è ancora imbattuto dopo tre giornate.

Il Pontedera, reduce dalla sconfitta interna con Tuttocuoio e privo di Federico Vettori e Lorenzo Polvani, non è apparso in una giornata particolarmente brillante. Comunque la sua posizione in classifica è di assoluta serenità.

—————————-

Oggi sono stati disputati altri due anticipi uno dei quali ha visto a confronto la Reggiana e la capolista Teramo. Un match dunque di alta classifica. La squadra emiliana è andata in campo con una formazione di emergenza considerato che erano assenti ben cinque titolari. La Reggiana deve recuperare una partita con il Pisa.

Teramo tiene testa agli emiliani e la partita si conclude senza reti. Undicesimo pari per gli abruzzesi imbattuti da cinque mesi. Se domani l’Ascoli di scena a Forlì dovesse vincere affiancherebbe il Teramo al vertice della classifica.

—————————

Altra battuta d’arresto del fanalino di coda San Marino battuto in casa dal Savona. In vantaggio i lkiguri dopo dieci minuti di partita con Marconi; pareggio del San Marino alla mezzora con Cicarevic. Ad un quarto d’ora dalla fine liguri in vantaggio su rigore realizzato da Scappini. Coin questo successo il Savona torna a sperare di risalire la classifica fino ad uscire dalla zona dei playout.

————————

Domani ancora un derby toscano Pistoiese-Lucchese (è il terzo di questa 32° giornata). Un derby sicuramente molto sentito dalle due tifoserie. Quindi farà “caldo” in campo e sulle tribune. Alla Pistoiese non ha giovato tanti rinvii causati dalla indispo maltempo. E’ reduce da due sconfitte, ultima a Prato, e deve recuperare due incontri (Ancona e santarcangelo). Domani dovrà rinunciare anche a Gabriele Pacciardi squalificato.

La Lucchese, invece, è in un momento positivo. Ha messo sotto il “grande” Pisa ed in classifica ha raggiunto una posizione che le consente di guardare con serenità al futuro. Si presenta con tre risultati utili consecutivi. Questo ottimo stato d’animo potrebbe essere un’arma in più per i rossoneri.

—————————-

La Carrarese, a cui brucia ancora la battuta d’arresto in casa contro L’Aquila, sarà, senza Niccolò Galli “fermato” dal giudice, a Piacenza. Recupera però Teso e Castagnetti. Potrebbe essere l’occasione per riscattare la recente sconfitta.

——————

Tuttocuoio, invece, torna sul campo amico dopo aver perso mercoledi il recupero a L’Aquila. Potrà contare di nuovo su alcuni titolari con i quali creare le condizioni per trovare la giornata giusta e battere il Gubbio che però rimane avversario ostico.

————————

Le altre partite di domani. L’Ascoli sarà a Forlì deciso a vincere per non perdere contatto in classifica con il Teramo. L’Aquila sul campo amico sembra in grado di prevalere sul Santarcangelo; mentre l’Ancona non avrà vita facile contro la Spal.

————————–

 

L’AREZZO PAREGGIA

CON LA PRO PATRIA (2-2)

———————-

GIRONE A. Prosegue la positiva marcia dell’Arezzo :  successo a Lumezzane; quindi tre pareggi : a Salò; con la capolista Alessandria e questo pomeriggio sabato con la Pro Patria. Un pareggio giusto che ora vede l’Arezzo in classifica a quota 44 punti. Il prossimo impegno della squadra toscana sarà il 2 aprile a Vicenza alle ore 19,30.

——————————-

CLASSIFICA

(Girone B)

1°)  Teramo p. 62

2°)  Ascoli p. 59;

3°)  Reggiana p. 54;

4°)  L’Aquila e Pisa p. 48;

6°   Ancona p. 45°;

7°)  Pontedera p. 44;

8°)  Spal p. 43;

9°)  Lucchese e Tuttocuoio p. 41;

11°) Gubbio p. 39;

12°) Carrarese e Grosseto p. 38;

14°) Prato e Savona p. 35;

15°) Santarcangelo p. 34;

17°) Pistoiese p. 33;

18°) Forlì p. 30;

19°) Piacenza p. 28;

20°) San Marino p. 26.

———

PARTITE DA RECUPERARE

Pistoiese-Ancona, mercoledì 8 aprile; Reggiana-Pisa (8 aprile, ore 20,45); Pistoiese-Santarcangelo (15 aprile, ore 15)

——————-

 

RISULTATI

(32° Giornata)

Pisa-Prato 0-0; Grosseto-Pontedera 1-0; San Marino-Savona 1-2; Reggiana-Teramo 0-0.

——————-

LE PARTITE DI DOMANI

DOMANI : L’Aquila-Santarcangelo, ore 12,30; Pistoiese-Lucchese, ore 14,30; Ancona-Spal, ore 14,30; Forlì-Ascoli, ore 16; Piacenza-Carrarese, ore 18; Tuttocuoio-Gubbio, ore 18.

——————

Print Friendly, PDF & Email

Translate »